Quotidiani locali

Vai alla pagina su Emotion
Modena, Cimone per tutti

Modena, Cimone per tutti

Ammetto di vivere la stagione che mi piace meno. Ci stiamo avvicinando al cuore dell'inverno con i suoi famosi “giorni della merla”, che corrispondono agli ultimi tre di gennaio ed al momento dicono...

MODENA. Ammetto di vivere la stagione che mi piace meno. Ci stiamo avvicinando al cuore dell'inverno con i suoi famosi “giorni della merla”, che corrispondono agli ultimi tre di gennaio ed al momento dicono che presto farà freddo, molto freddo. Come ogni periodo, anche l'inverno, se rispecchia ciò che è sempre stato, è una stagione affascinante, specie per chi ama la neve. Abbiamo la fortuna di ospitare il più importante comprensorio sciistico di tutta la regione, quello del Cimone, di cui Sestola è il comune più importante. Ciò che mi dispiace è che non c'è una gran possibilità di slittare... ed io amo andare in slittino! Non che non si possa fare, ma non ci sono piste dedicate e fare questa attività su altre piste può diventare pericoloso. Slittino a parte, se vi recherete sulle nostre montagne, avrete la possibilità di divertirvi su 50 km di piste, di cui 38 dedicati allo sci alpino. Sono per la maggior parte piste di difficoltà media, adatte principalmente a chi già ha confidenza con gli sci. La presenza di alcune piste per fuori pista, rendono il comprensorio molto amato anche dagli snowboarder, specie con molta neve.



Il lago della Ninfa si presta maggiormente per lo sci di fondo, mentre chi ama le ciaspolate potrà scegliere tra ben 16 percorsi diversi, dislocati fra Sestola, Montecreto ed il Cimoncino. Gli amanti del fashion e della gastronomia locale, troveranno in Sestola giusto punto d'appoggio per la loro eventuale vacanza sul nostro appennino. Il suo piccolo centro, curato ed elegante, ospita negozi di gusto e luoghi della tradizione.

Per gli amanti di arte e cultura, non può mancare la visita al Castello di Sestola, che dall'alto del suo sperone roccioso, vigila silenzioso sull'abitato. Se ne parla per la prima volta nell'VIII sec.d.C., ma il maniero attuale risale a secoli ben più recenti. Utilizzato come penitenziario nel XIX secolo, attualmente ospita i Musei della Civiltà Montanara e degli strumenti musicali meccanici. È aperto nei giorni festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Nei mesi di luglio ed agosto, invece, è aperto tutti i giorni. Maggiori informazioni sul comprensorio sciistico, Sestola ed il suo castello le trovate ai siti www.cimonesci.it, www.comune.sestola.mo.it e www.castellidimodena.it.

Su Facebook Viaggiare con Laura. Sul web www.viaggiareconlaura.com.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori