Quotidiani locali

Cade in moto, 43enne è gravissimo

Fiorano. Ha colpito lo spartitraffico finendo poi nella corsia opposta di via Evangelista

FIORANO. Un motociclista di Sassuolo è ricoverato in condizioni gravissime dopo l’incidente che lo ha visto coinvolto ieri, poco dopo le 14. In sella alla sua Bmw Gs 1200, il 43enne - A.S. le sue iniziali - stava percorrendo via San Giovanni Evangelista quando ha perso il controllo della moto, ha impattato contro il cordolo che divide la strada ed è stato sbalzato nell’altra carreggiata. L’impatto è stato violentissimo e l’uomo non è stato travolto da qualche altra vettura in transito in quel frangente.

Sul posto, vista la gravità delle sue condizioni, è intervenuta un’ambulanza del 118 che ha allertato anche l’elisoccorso di Pavullo, atterrato nelle vicinanze per velocizzare al massimo il trasferimento all’ospedale di Baggiovara. Tra i primi soccorritori anche una squadra dei vigili del fuoco di Sassuolo, che in quel momento stava rientrando in caserma e si è subito fermata per mettersi a disposizione del personale sanitario.

In via San Giovanni Evangelista si è portata anche una pattuglia della polizia municipale di Fiorano. È spettato agli agenti dell’infortunistica effettuare i primi rilievi e raccogliere alcune testimonianze utili a ricostruire l’esatta dinamica dello schianto. Da una prima, parziale ipotesi il motociclista stava viaggiando verso Maranello quando la moto ha sbandato. Cosa possa aver causato quella inattesa manovra è tutto da verificare.

Il 43enne

sassolese è stato subito trattato al pronto soccorso di Baggiovara e poi trasferito d’urgenza nel reparto di Terapia intensiva dove i medici lo tengono costantemente monitorato. La prognosi è riservata e serviranno almeno 48 ore prima di poter definire un quadro clinico preciso.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori