Quotidiani locali

Maranello. Colpo in pieno centro i ladri entrano dal balcone

 Furto nel tardo pomeriggio nella zona residenziale del Parco Due Forzata una finestra del primo piano e appartamento messo a soqquadro

MARANELLO. Sfruttando gli ultimi mesi dell’inverno, i ladri continuano la loro “stagione prediletta”, quella in cui possono colpire nelle tarde ore pomeridiane, dopo il tramonto.

L’ennesimo colpo di questo lungo inverno ha avuto luogo martedì in centro a Maranello, in un appartamento indipendente nella zona del Parco Due.

Mentre il proprietario di casa era ancora fuori, impegnato tra lavoro e famiglia, i ladri si sono dati da fare arrampicandosi nel balcone del primo piano: «Credo che il furto sia avvenuto nel tardo pomeriggio, presumibilmente tra le 19 e le 20», racconta la vittima.

I balordi, non si sa se uno o più di uno dato che nessuno li ha visti, una volta entrati nel balcone hanno forzato la serratura della finestra e sono entrati in camera da letto. Qui hanno seguito il copione abituale, iniziando a svuotare cassetti e armadi alla ricerca, in particolare, di gioielli, monili in oro, contanti o orologi.

«Quando sono rientrato mi sono reso conto del furto - racconta ancora l’inquilino dell’appartamento - Tutta la camera da letto era completamente a soqquadro, mentre altre zone della casa non erano state toccate».

Probabilmente i ladri sono stati interrotti da qualche rumore ed hanno preferito defilarsi, con un magro bottino.

«D’altronde - specifica il padrone di casa - non tengo in casa nessun tipo di valore. L’unico danno sarà riparare l’infisso».

È

stata presentata regolare denuncia ai carabinieri della stazione di Maranello per l’ennesimo furto che ha colpito il distretto ceramico in questo inverno e che si è consumato con modalità standard, ovvero sfruttando le prime ore dopo il tramonto e la nebbia. (gib)

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori