Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Lasciare in eredità in biblioteca la propria storia

Lasciare in eredità la propria storia, non solo ai familiari o agli amici, ma all’intera comunità. Un desiderio che può essere realizzato a Formigine, alla biblioteca comunale “Daria Bertolani...

Lasciare in eredità la propria storia, non solo ai familiari o agli amici, ma all’intera comunità. Un desiderio che può essere realizzato a Formigine, alla biblioteca comunale “Daria Bertolani Marchetti” di via Sant’antonio, grazie a un progetto dell’assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’associazione “Opera ultima”, presente con una volontaria in biblioteca il mercoledì dalle 15,30 alle 18,30 per fornire gratuitamente un aiuto nell’organizzare il testo o una traccia di scrittura. Memorie, diari, testimonianze individuali o di famiglia, proprie o altrui, che entrano a tutti gli effetti nel patrimonio librario della biblioteca, e possono così essere tramandate alle prossime generazioni. Vite ordinarie e straordinarie allo stesso tempo, utili non solo a fornire aneddoti, racconti e informazioni, ma capaci di esprimere il grande potenziale terapeutico sia della scrittura autobiografica, che della lettura.