Quotidiani locali

Mirandolese di 46 anni muore in un incidente a Sermide

Tragico incidente nella notte tra il 7 e l'8 febbraio alle porte del paese: perde il controllo della vettura e finisce contro il muretto di un fosso. Estratto dalle lamiere accortocciate dai vigili del fuoco

SERMIDE. Incidente mortale a Sermide nella notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 febbraio. Un uomo di 46 anni è deceduto dopo essere uscito di strada al volante della sua Lancia Musa. Erano circa le 24 e Luciano Ferreiro di Mirandola, stava percorrendo via Milazzo, il tratto rettilineo che collega Santa Croce a Sermide.

Mancavano meno di 4 chilometri all'ingresso di Sermide quando, per motivi ancora al vaglio dei carabinieri intervenuti sul posto per i rilievi, ha perso il controllo della vettura all'altezza dell'attraversamento del fosso che costeggia la strada ed è finito contro il muretto di cemento per la canalizzazione.

All'arrivo sul posto delle ambulanze del 118 e dei vigili del fuoco di Suzzara e Castelmassa per lui non c'era più nulla da fare. Con la parte anteriore

e una fiancata completamente accartocciate, la Lancia era finita di traverso sul ciglio del fosso. Prima di riuscire ad estrarre il conducente dalle lamiere, i vigili del fuoco hanno dovuto raddrizzare la vettura e riportarla in carreggiata. Ma l'uomo era già deceduto nell'impatto.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori