Quotidiani locali

Maserati d’epoca in vendita sul web: 20enne truffata

Facendo credere di essere un commerciante di auto d’epoca aveva pubblicato un annuncio su un noto sito internet per la vendita di una Maserati Ghibli, anno 1968, mettendola in vendita a 9.500 euro....

Facendo credere di essere un commerciante di auto d’epoca aveva pubblicato un annuncio su un noto sito internet per la vendita di una Maserati Ghibli, anno 1968, mettendola in vendita a 9.500 euro.

Un’appassionata di motori, una 20enne residente a Sassuolo, aveva risposto all’annuncio accordandosi per acquistare l’auto e versando anche una caparra corposa. La Maserati Ghibli, però, non è mai stata recapitata alla giovane, perché si trattava di una truffa: dopo aver incassato la caparra, infatti, l’inserzionista è sparito nel nulla.

Per questo motivo i carabinieri della stazione di Rubiera, a cui la ragazza sassolese ha sporto denuncia, a conclusione di mirate indagini telematiche hanno denunciato per truffa alla Procura reggiana un 32enne che abita in provincia di Viterbo, non nuovo ad espedienti truffaldini come rivelato dai suoi precedenti di polizia. Le indagini sono partite in seguito della denuncia presentata dalla 20enne di Sassuolo, che ai carabinieri ha spiegato nei dettagli che cosa le fosse accaduto: ha raccontato di aver risposto a annuncio su un noto sito internet per acquistare una Maserati Ghibli del 1968, pattuendo l’importo d’acquisto in 9.500 euro.

Tuttavia, dopo aver versato una caparra di 900 euro grazie alle coordinate bancarie fornitele via mail dal venditore, la ragazza non era riuscita a concludere l’acquisto visto che il venditore era sparito nel nulla, risultando irrintracciabile. Resasi conto di essere rimasta vittima di una truffa, la ragazza si è presentata dai carabinieri per sporgere denuncia.

Dopo

una serie di riscontri tra il numero di telefono con cui aveva mantenuto i contatti, l’Ip del computer utilizzato per l’annuncio-trappola e le coordinate bancarie fornite per ricevere la caparra, i carabinieri sono risaliti al 32enne viterbese, denunciandolo per truffa.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori