Quotidiani locali

Vai alla pagina su Zero14
Max, Rap & Classica

Max, Rap & Classica

Dei ragazzini giocano a pallone in un parco cittadino. La musica che li accompagna è l'hip-hop. Ma la palla finisce dentro la finestra di una grande villa, misteriosa e un po' decrepita. Come tutti i...

Dei ragazzini giocano a pallone in un parco cittadino. La musica che li accompagna è l'hip-hop. Ma la palla finisce dentro la finestra di una grande villa, misteriosa e un po' decrepita. Come tutti i ragazzini sanno benissimo, è chi ha tirato malamente che deve recuperare la sfera. Così il piccolo Max, un pischello di 10 anni, scavalca ed entra nella villa.

Iniziano così le avventure di “Max & the Maestro” la nuova serie animata presto in onda su RaiGulp, prodotta dalla Rai in network con le tv francesi e tedesca e destinata a un pubblico internazionale. I 52 episodi di 11 minuti ciascuno sono la storia di una scoperta, di un'amicizia, di una crescita.

All'interno della villa vive un anziano e simpatico signore che suona un enorme pianoforte. È un direttore d'orchestra: grazie a lui, il giovane Max scoprirà di avere l'orecchio assoluto, un potenziale talento e soprattutto tanta curiosità verso una musica - quella classica - che non aveva mai udito prima e che è così diversa dal rap che ascoltano i suoi amici. Per giunta il padre di Max è proprio un rapper!

L'enorme fortuna del giovane Max e di quel tiro in porta sbilenco, sta nel valore del personaggio che incontra nella villa, il Maestro appunto. Quell'anziano signore infatti non è un pianista qualsiasi: è Daniel Baremboim, musicista argentino, direttore delle più grandi orchestre contemporanee a Berlino, a Chicago e anche alla Scala.

Chi di noi ha qualche capello bianco lo ricorda accanto alla straordinaria violoncellista Jacqueline du Pré. I più giovani lo hanno scoperto in tv, al Concerto di Capodanno del 2014 o a “Che tempo che fa”. Baremboim è infatti anche un grandissimo insegnante e divulgatore (su Youtube si trovano lezioni impartite a studenti di tutto il mondo) e proprio come tale ha collaborato alla produzione del cartoon. Ma su Youtube oggi si trovano anche i trailer di questa Max & the Maestro in cui Baremboim è diventato un cartone animato.

Max invece è un qualunque ragazzino di oggi, per cui la musica classica è uno sbadiglio, una cattedrale ostica,

noiosa e impolverata. Ma come si sa, basta un insegnante che ci crede e ci mette passione, per dimostrare a qualunque ragazzino che non è così. Con un fuoriclasse come Baremboim, poi, la classica vince a mani basse!

Cristiano ZioBurp CallegariEsploratore musicale

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon