Quotidiani locali

Spilamberto, bracieri accesi in casa per riscaldarsi: 6 intossicati

Sei persone trasportate al pronto soccorso per una possibile intossicazione da monossido di carbonio. Nella casa sono stati individuati due bracieri che potrebbero aver emesso le esalazioni tossiche.

SPILMABERTO. Sei persone intossicate dalle esalazioni di due bracieri accesi per riscaldare la casa. E' accaduto la notte scorsa a Spilamberto. Alle prime luci del giorno i vigili del fuoco sono intervenuti , in supporto al 118 ,in una abitazione in Piazza Libertà 20 dove gli occupanti avevano lamentato malesseri. L'immediata chiamata al 118 ha salvato loro la vita.

Sei persone, tra cui un bambino, tutti stranieri sono stati infatti trasportati al pronto soccorso per una possibile intossicazione da monossido di carbonio. Nel corso degli accetamenti all'interno della casa

sono stati individuati all'interno dell'abitazione due bracieri che potrebbero aver emesso le esalazioni tossiche. Evidentemente i bracieri erano la soluzione adottta per riscaldare la casa durante la scorsa notte particolarmente fredda e caratterizzata da un abbasamento della temperatura.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon