Quotidiani locali

Annunci erotici: culturista  sotto processo  a Modena

Imputato per stalking a una body bluilder. Respinto si è vendicato con inserzioni spinte a nome di lei

MODENA. È una vicenda tutta aperta, ma ieri durante il processo con rito abbreviato un punto fermo è stato messo dal perito. Sotto accusa è un culturista piemontese trentenne che bazzicava Modena e frequentava la sua presunta vittima: una body builder. L’ha presa di mira, l’ha pedinata e molestata e alla fine si è “vendicato” - secondo l’accusa - pubblicando foto e video piuttosto “spinti” della sua “amata” su siti di incontri erotici accompagnando le immagini con promesse di prestazioni senza limiti e pudore.

I fatti risalgono al 2016. L’imputato è un body builder piemontese che gira spesso per il Nord Italia e in quel periodo frequentava palestre a Modena. In quel modo è entrato in contatto con la sua futura “vittima - oggi parte civile, difesa dall’avvocato Marco Pellegrini - una 26enne culturista con una relazione sentimentale già definita.

Non è chiaro cosa sia successo tra i due. Fatto sta che lui si è invaghito e lei gli ha detto che la loro era e restava un’amicizia. Lui ha iniziato a tempestarla di messaggi e chiamate. Veniva sempre più spesso a Modena e le faceva la posta sotto casa, la pedinava, controllava il fidanzato di lei.

Poi, secondo la ricostruzione della Procura, lui ha preso alcuni video e immagini erotiche della ragazza. Come se le è procurate, è l’aspetto più oscuro di questa vicenda. In ogni caso, ha avuto accesso a questo materiale piuttosto esplicito, l’ha montato su un sito di incontri erotici accompagnandolo a testi nei quali, nei panni di lei, prometteva esperienze uniche in campo erotico. Ovviamente tutto falso. Una montatura che l’ha danneggiata. Se nella prima fase di “corteggiamento” importuno era riuscita a ottenere dal giudice un provvedimento di allontanamento, ora lo ha denunciato per stalking.

Ieri il perito, nel corso del processo con rito abbreviato, ha spiegato che nel computer del culturista imputato sono state trovate le stesse immagini pubblicate e le chiavi di accesso ai siti erotici. Prossima udienza il 22 maggio.

Carlo Gregori
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori