Quotidiani locali

Quegli instancabili “Amici del cuore”

Nonantola. L’associazione ha fatto installare 70 defibrillatori e ora inizia un corso per soccorritori

NONANTOLA. Sono settanta i Defibrillatori Automatici Esterni (Dae) che l'associazione “Amici del Cuore” ha fatto istallare in luoghi pubblici, come centri sportivi e scuole provvedendo, anche, alla formazione di oltre seicento soccorritori all'uso dei dispositivi salvavita per la lotta e la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Per quanto riguarda l'anno 2018, l'associazione ha stilato un nutrito programma di eventi. Christian Bevilacqua, referente di “Amici del Cuore” nei comuni dell'Unione del Sorbara, anticipa alcuni degli appuntamenti, il primo delle quali è il “Mega Retraining” di domani nel Palazzetto Predieri, frazione Manzolino di Castelfranco Emilia, per una giornata formativa dedicata alla memoria di Giorgio Castelli, stimato presidente Avpa Croce Blu Nonantola, Castelfranco, San Cesario, che di Manzolino era originario. «Ci occuperemo della formazione di un gruppo numeroso di soccorritori che avranno la possibilità di rinnovare il patentino che abilita all'uso del Dae. Direi straordinariamente numeroso, ecco perché ci preme sottolineare il forte contributo di volontari preziosi, di soggetti istituzionali e di associazioni di cittadini. Nel Distretto 7 siamo attivi da anni nella lotta contro le malattie cardiovascolari, in coordinamento con la Commissione Istituzionale che opera per i Comuni del Sorbara e che vede come membri le Amministrazioni, l'Azienda Usl e il Sistema di Emergenza 118».

Bevilacqua annuncia, inoltre, l'attivazione di un nuovo polo formativo a Castelfranco, in via Andrea Costa 29.

«Ogni lunedì sera, presso la polisportiva Arci La Stalla, nel muovo centro di Formazione si istruirà sull'uso del dispositivo, in affiancamento al Centro di Modena. La formazione è già iniziata per la Polizia Municipale, ora vorremmo coinvolgere tutto il personale dei Comuni, Sindaci compresi, e dotare di defibrillatore ciascun Comune. Sei appuntamenti domenicali saranno, infine, finalizzati alla prevenzione vera e propria con controlli gratuiti di pressione arteriosa, colesterolo, glicemia. Quanto alla disostruzione delle vie aeree,

che lo scorso anno ha visto seicento genitori e docenti partecipare all'iniziativa “Gli amici del Cuore in Tournée”, sono arrivate in sede numerose richieste di replicarla. Sebbene le date non siano state ancora fissate, posso confermare che presto sarà in calendario».



TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro