Quotidiani locali

Scuole chiuse ovunque Aperte a Modena e Fiorano

Nella giornata di ieri classi decimate dalle assenze praticamente in ogni istituto In sette Comuni vacanze forzate per gelicidio anche domani. Polemiche sui social

Scuole a aperte a Modena. In tutta la provincia solo il sindaco Muzzarelli assieme al collega di Fiorano Maria Costi hanno insistito per tenere aperte e funzionanti le scuole.

Una decisione che è stata al centro di varie discussioni. Tra i provvedimenti adottati da altre amministrazioni l’unica costante è stata quella di ridurre al massimo il traffico di vetture sulle strade: l’Ausl ad esempio, come riferiamo qui sopra, cancella ogni sanzione per chi non si presenta oggi alle visite specialistiche.

Neppure l’evidenza delle classi svuotate negli istituti superiori ha convinto il sindaco di Modena a fare un passo indietro. Quando è squillata la campanella ieri mattina, negli istituti tecnici come nei licei, le classi si sono ritrovate dimezzate dalle assenze.

Gli studenti che arrivavano da fuori città hanno preferito evitare viaggi in corriera, all’andata e al ritorno, con i tempi di percorrenza aumentati a dismisura.

All’istituto Cattaneo - Deledda alunne e alunni erano la metà di quelli segnati sui registri, e lo stesso è successo - con percentuali non molto diverse - al liceo artistico Venturi e all’istituto Corni. Ma anche al Tassoni e Wiligelmo, i due licei scientifici, e al Muratori - S.Carlo, il liceo classico, le assenze hanno costellato la giornata. Stesso discorso per il Sigonio e il Selmi che, assieme agli altri istituti superiori, rappresentano lo sbocco naturale per chi abita vicino a Modena.

Come confermato da genitori e docenti in alcune classi, soprattutto le prime, i presenti si contavano sulle dita .

E oggi, se possibile, la situazione nelle scuole a Modena sarà anche peggiore, con le assenze pianificate ovunque, nelle scuole di ogni ordine e grado.

In più c’è da considerare il fattore “E”, ovvero le elezioni.

Molti istituti saranno sedi di votazione e quindi già sabato dovranno predisporre le aule per installare i seggi con le urne e insediare le commissioni elettorali. Tanto è vero che in alcuni paesi i sindaci hanno chiuso con una propria ordinanza le scuole per oggi e anche per domani.

I Comuni che a causa dell'allerta meteo hanno chiuso le scuole per oggi e domani sono Castelnuovo, Castelfranco, San Cesario, Nonantola, Savignano, Bastiglia e Bomporto.

Modena ha tenuto il punto e la versione ufficiale è stata una sola. «Noi diamo un’opportunità anche ai genitori che non sanno come sistemare i figli. Chi vuole può tenerli a casa comunque» fanno sapere informalmente da piazza Grande.

Così mentre da ogni parte arriva la raccomandazione di non usare l’auto se non è indispensabile,

a Modena Muzzarelli e la Tosi a Fiorano si sono rifiutati di fare ciò che i loro colleghi hanno deciso da ieri mattina, mettendo le famiglie nelle condizioni di potersi organizzare. E sui social si sono scatenate le contestazioni contro il sindaco di Modena. (s.c.)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro