Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

10 E... MODENA

Marco Castellina, titolare dell’acetaia modenese “Oro Divino” racconta la sua Modena, dalle serate con gli amici di Punto Radio e con Vasco Rossi, ai locali della città, fino ai lanci adrenalinici...

Marco Castellina, titolare dell’acetaia modenese “Oro Divino” racconta la sua Modena, dalle serate con gli amici di Punto Radio e con Vasco Rossi, ai locali della città, fino ai lanci adrenalinici con il paracadute all’aeroporto di Pavullo.



1) Snoopy. Con Vasco e lo staff di Punto Radio, dove Vasco faceva il dj, abbiamo fatto tante serate. Vasco allora organizzava, insieme a Punto Radio, che era la radio di punta di quegli anni, molte feste e iniziative proprio allo Snoopy, uno dei primi loc ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Marco Castellina, titolare dell’acetaia modenese “Oro Divino” racconta la sua Modena, dalle serate con gli amici di Punto Radio e con Vasco Rossi, ai locali della città, fino ai lanci adrenalinici con il paracadute all’aeroporto di Pavullo.



1) Snoopy. Con Vasco e lo staff di Punto Radio, dove Vasco faceva il dj, abbiamo fatto tante serate. Vasco allora organizzava, insieme a Punto Radio, che era la radio di punta di quegli anni, molte feste e iniziative proprio allo Snoopy, uno dei primi locali di Modena.

2) Osteria del Teatro in Corso Canalgrande. Dopo le serate allo Snoopy si andava a fare uno spuntino in questa osteria. Oggi purtroppo non c’è più ma la ricordo benissimo, come se fosse ieri.

3) Acetaia Oro Divino. Il mio lavoro, una tradizione tramandata dai miei nonni che porto sempre nel cuore. Fa parte della storia della mia famiglia e anche della tradizione modenese.

4) Punto Radio. Era la mia prima casa dove ho passato momenti unici. Allora erano tempi molto diversi dagli attuali ma bellissimi.

5) Bibap di Zocca. Il locale gestito da Marco Manzini dove si andava spesso. Era un po’ il ritrovo degli amici di Punto Radio ed è rimasto un luogo famoso. Ricordo anche che Marco, insieme a Manola, teneva una trasmissione sulle donne proprio su Punto Radio.

6) Nero Balsamico. Un ristorante che consiglio ai miei clienti e a chi vuole provare le nostre eccellenze culinarie, dove ancora si rispettano i canoni della vecchia cucina modenese.

7) La chiesa di San Pietro. Un luogo a cui sono molto legato. Ritengo anche che sia una chiesa bellissima e ci sono andato molte volte a pregare.

8) Cirio a Vignola. Ai tempi ero un bambino e ricordo che mio nonno lavorava in questa azienda e vivevamo dentro la Cirio. Quindi ho molti ricordi legati a questo luogo. Il nonno organizzava e preparava le caldaie per la cottura dei pomodori.

9) Bar 2000 di via Emilia Est. Anni fa avevo un negozio, un’armeria in via Emilia Est 136 e proprio di fronte al mio negozio si trovava questo bar dove sono andato spesso. Anche questo posto, dunque, fa parte dei luoghi della mia memoria e della mia Modena di un tempo.

10) Aeroporto di Pavullo. Proprio all’aeroporto Paolucci di Pavullo feci i primi lanci con il paracadute a soli 18 anni. Sono un ricordo ed un'emozione indimenticabili. Ci si buttava da seicento metri circa ed era un’esperienza unica, allora eravamo una sorta di pionieri del lancio.