Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Jon Carling a Sassuolo per presentare il suo Pinocchio

Esce per Incontri Editrice una nuova edizione di Pinocchio dal titolo “Le avventure di Pinocchio - Storia di un burattino” di Carlo Collodi, realizzato con illustrazioni di Jon Carling e postfazione...

Esce per Incontri Editrice una nuova edizione di Pinocchio dal titolo “Le avventure di Pinocchio - Storia di un burattino” di Carlo Collodi, realizzato con illustrazioni di Jon Carling e postfazione di Andrea Rauch (Incontri, Sassuolo, 2018, pp. 220, euro 20). Il volume, pubblicato all’interno della collana Kufferle di Incontri Editrice, sarà presentato sabato 19 maggio a Sassuolo a Paggeriarte, alle 17.30 (alle 15 si terrà anche un workshop di disegno per i bambini alla biblioteca per ragaz ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Esce per Incontri Editrice una nuova edizione di Pinocchio dal titolo “Le avventure di Pinocchio - Storia di un burattino” di Carlo Collodi, realizzato con illustrazioni di Jon Carling e postfazione di Andrea Rauch (Incontri, Sassuolo, 2018, pp. 220, euro 20). Il volume, pubblicato all’interno della collana Kufferle di Incontri Editrice, sarà presentato sabato 19 maggio a Sassuolo a Paggeriarte, alle 17.30 (alle 15 si terrà anche un workshop di disegno per i bambini alla biblioteca per ragazzi Leontine). Ad entrambe le iniziative sarà presente Carling.

L’artista californiano Jon Carling è caratterizzato dal tratto in bianco e nero, fitto di segni e ricco di dettagli. Non è la prima volta che si misura con la letteratura per l’infanzia (in tempi recenti suoi disegni hanno impreziosito le copertine dell’inglese David Almond) ma in questo caso si tratta di una collaborazione ad ampio raggio, che ha visto l’artista impegnato nell’illustrazione dell’intero libro: trentasei tavole, una per capitolo, più svariati disegni sparsi lungo le pagine del volume.

Il progetto ha impegnato l’artista di Oakland per un anno, confrontandosi con la storia del burattino che negli Stati Uniti è nota soprattutto per la riduzione di Walt Disney del 1940, e che in questa nuova interpretazione assume tratti inediti e del tutto particolari. Innanzitutto, per la scelta del bianco e nero, cifra stilistica dell’artista (autore anche di video animati, proiezioni multimediali, poster, art work e videoclip musicali), che lavora principalmente con matite e penne a sfera.

Come spiega nella postfazione del volume Andrea Rauch, designer e massimo esperto delle illustrazioni di Pinocchio e autore a sua volta di una edizione illustrata del libro, a partire dalla celebre versione di Attilio Mussino del 1911 le avventure sono state pensate, progettate e illustrate perlopiù a colori, con importanti ma rare eccezioni come quelle di Sergio Tofano (1921) o la versione a fumetti di Jacovitti del 1946. In realtà il bianco e nero xilografico di Enrico Mazzanti e Carlo Chiostri adornava le primissime edizioni della storia, e in un qualche modo questa nuova versione è un ritorno alle origini, seppure con caratteristiche molto peculiari.

Ricordiamo che le tavole originali di Carling saranno in mostra da venerdì al 27 maggio a Parma alla galleria BDC 28 Borgo delle Colonne. (o.g.)