Quotidiani locali

Carpi, chiude i genitori in balcone: "Mi dà fastidio il fumo"

Denunciato un 38enne per violenza privata: aveva obbligato il padre e la madre a stare fuori casa perché infastidito dalle sigarette

CARPI. I carabinieri di Carpi hanno denunciato un 38enne per violenza privata. L'uomo martedì sera, 12 giugno, era infastidito dall'odore di fumo e così ha obbligato i genitori ad uscire in balcone e li ha chiusi fuori, poi è tornato in casa a guardare la televisione.

Nel frattempo, però, è scoppiato un temporale e quindi mamma e papà (lei del '44, lui del '41) hanno iniziato a pregare il figlio di farli rientrare, senza successo. Non hanno potuto fare altro che chiedere aiuto agli inquilini

del piano di sotto che hanno avvisato i carabinieri.

I militari hanno "liberato" i genitori e chiesto al figlio, che è tornato a vivere con i suoi dopo una separazione, come mai l'avesse fatti: il 38enne ha spiegato che era infastidito dalla puzza di fumo. E' stato denunciato.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro