Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Check in. Riscoprire Cesenatico

Andando contro a tutto quello che da sempre penso riguardo al raggiungere la riviera romagnola durante la stagione estiva, sabato scorso ho deciso di passare la giornata a Cesenatico, rinunciando ad...

Andando contro a tutto quello che da sempre penso riguardo al raggiungere la riviera romagnola durante la stagione estiva, sabato scorso ho deciso di passare la giornata a Cesenatico, rinunciando ad un week end nella mia amata Toscana. Le motivazioni si riducono a 2: non litigare con il figlio teenager che si sarebbe trovato solo, rivedere amici di vecchia data che, per motivi familiari, non abbiamo incontrato per mesi. Cesenatico è una meta ben raggiungibile da Modena.

Senza traffico (imposs ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Andando contro a tutto quello che da sempre penso riguardo al raggiungere la riviera romagnola durante la stagione estiva, sabato scorso ho deciso di passare la giornata a Cesenatico, rinunciando ad un week end nella mia amata Toscana. Le motivazioni si riducono a 2: non litigare con il figlio teenager che si sarebbe trovato solo, rivedere amici di vecchia data che, per motivi familiari, non abbiamo incontrato per mesi. Cesenatico è una meta ben raggiungibile da Modena.

Senza traffico (impossibile durante l'estate), si raggiunge in un'ora e mezza d'auto. Noi lasciamo la vettura sempre nel grande parcheggio prima dell'inizio del porto canale. È gratuito e, se si arriva prestino si trova sempre posto.

Per me questo paese è il più grazioso della riviera. È un mix di buon cibo, bei negozi ed angoli sfiziosi e ben curati. L'ho “riscoperto” qualche anno fa, ed è stato un vero piacere. Certo, andarci per un tuffo nel mare non è tra le mie prerogative.

Sabato, l'acqua era tiepida, ma decisamente poco pulita. Però, lo sabbiamo tutti, la Romagna sa distinguersi per molte altre cose e l'ospitalità della sua gente è unica. Dopo una passeggiata lungo il porto canale (disegnato da Leonardo), ci siamo infilati nelle sue vie interne, dove abbiamo scoperto un bel mercato ortofrutticolo a km 0 ed un negozio di torte e biscotti eccezionale! È molto apprezzato sia dai locali che dai turisti, tanto che è davvero difficile non trovare fila. Si trova in via Fiorentini 10... direi una tappa imprescindibile. Consigli su dove mangiare? Io sono stata solo in due ristoranti, da Giuliano e dalla Teresina e mi sono trovata bene in entrambi.

Però se volete recarvi a Cesenatico, non limitatevi alla vita da spiaggia, ci sono davvero tante cose da fare, anche nei dintorni. La trovo una meta molto adatta alle famiglie. Con i vostri bambini potete recarvi alla Casa delle Farfalle, una grande serra dove vedere da vicino esemplari bellissimi, provenienti da tutto il mondo. Oppure potete visitare le saline di Cervia, magari al tramonto e magari in barca elettrica.

Sempre a Cervia, c'è il Parco Naturale, il cui ingresso è gratuito, ed anche Cervia Avventura, con percorsi aerei per tutte le età. Rimanendo a Cesenatico invece, potete visitare il Museo della Marineria, la cui sezione galleggiante è ben visibile agli inizi del porto canale, con le imbarcazioni tradizionali, le cui vele vengono spiegate proprio durante la stagione estiva. Insomma, un week end a Cesenatico può essere coinvolgente per tutta la famiglia, ed ideale anche per chi non ama la vita da spiaggia. Maggiori informazioni a: iat@cesenaticoturismo.com Personalmente invece mi trovate sul sito www.viaggiareconlaura.com e su Facebook e Instagram come Viaggiare con Laura.