Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

San Prospero, da aprile è scomparso: nuovo appello per il 14enne Hicham

SAN PROSPERO. È scomparso in aprile e da quel momento non ha mai più dato notizie di sé. Hicham Lemzouri è un adolescente di 14 anni, che viveva con la famiglia, perfettamente integrata, in paese. Ha...

SAN PROSPERO. È scomparso in aprile e da quel momento non ha mai più dato notizie di sé. Hicham Lemzouri è un adolescente di 14 anni, che viveva con la famiglia, perfettamente integrata, in paese. Ha lasciato una lettera in cui diceva di voler tornare in Marocco, c’è stato un accesso a facebook registrato a Genova e da quel momento ogni comunicazione si è interrotta. Il padre Abdendi, detto Abdul, è un uomo ormai disperato, corre a verificare ogni segnalazione con il cuore in gola sperando d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN PROSPERO. È scomparso in aprile e da quel momento non ha mai più dato notizie di sé. Hicham Lemzouri è un adolescente di 14 anni, che viveva con la famiglia, perfettamente integrata, in paese. Ha lasciato una lettera in cui diceva di voler tornare in Marocco, c’è stato un accesso a facebook registrato a Genova e da quel momento ogni comunicazione si è interrotta. Il padre Abdendi, detto Abdul, è un uomo ormai disperato, corre a verificare ogni segnalazione con il cuore in gola sperando di riabbracciare il figlio. Ma ogni speranza è per ora rimasta vana.



A quasi quattro mesi di distanza del caso si è interessato anche il Sulpl (sindacato nazionale lavoratori della Polizia Municipale) grazie ad una collaborazione con l’associazione Penelope, nata nel 2002 per supportare i familiari e gli amici delle persone scomparse. Il Sulpl si è immediatamente attivato su tutto il territorio nazionale, tramite i propri referenti, divulgando l’immagine e le informazioni del giovane. Si aggiunge così un ulteriore forma di supporto alla famiglia e alle ricerche che continuano senza sosta tanto che ogni segnalazione può essere inoltrata al papà di Hicam al numero 328 5330155 oppure a Orietta Pellegri tel 3911229909, referente dell’associazione Penelope. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.