Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Una 19enne solierese prima in classifica al corso di sala “Alma”

La 19enne Bingqing Shao di Soliera sale sul podio dei migliori diplomati della settima edizione del corso superiore di Sala, Bar e Sommellerie di Alma, la prestigiosa scuola di cucina con sede a...

La 19enne Bingqing Shao di Soliera sale sul podio dei migliori diplomati della settima edizione del corso superiore di Sala, Bar e Sommellerie di Alma, la prestigiosa scuola di cucina con sede a Parma. Bingqing si è aggiudicata il primato, pari merito, con il trapanese 35enne Sandro Mezzapelle. Il percorso didattico della durata di sette mesi ha visto 21 ragazzi, in rappresentanza di 12 differenti regioni, ottenere il titolo di Assistant Restaurant & Bar Manager. Oltre al brillante risultato ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

La 19enne Bingqing Shao di Soliera sale sul podio dei migliori diplomati della settima edizione del corso superiore di Sala, Bar e Sommellerie di Alma, la prestigiosa scuola di cucina con sede a Parma. Bingqing si è aggiudicata il primato, pari merito, con il trapanese 35enne Sandro Mezzapelle. Il percorso didattico della durata di sette mesi ha visto 21 ragazzi, in rappresentanza di 12 differenti regioni, ottenere il titolo di Assistant Restaurant & Bar Manager. Oltre al brillante risultato finale, Bingqing Shao ha condiviso l’esperienza di uno stage nella sala di un ristorante tristellato Michelin: in Francia, a Vonnas, presso il Ristorante “Georges Blanc”. Uno dei tratti distintivi del Corso Superiore di Sala, Bar e Sommellerie è rappresentato proprio dalla possibilità di svolgere il tirocinio formativo in strutture di grande prestigio, affiancando maître considerati tra i migliori maestri al mondo nell’accoglienza.

Come spiega Andrea Sinigaglia, direttore generale di Alma «il Corso Superiore di Sala, Bar e Sommellerie rappresenta una perla nella variegata offerta didattica di Alma. La nostra idea è stata nobilitare la professione dell'addetto al servizio di sala, campo in cui l’Italia vanta una tradizione di eccellenza. Rispondendo a un’esigenza del mercato: non dimentichiamo che proprio in questi giorni, presentando l’analisi Excelsior-Unioncamere, la Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha lanciato l’allarme sulla disponibilità di personale qualificato. Se si considera il trimestre giugno-agosto, all’appello mancano oltre 27mila addetti di sala. Nonostante questi dati, in Alma vi è una controtendenza, per noi infatti è motivo di orgoglio sapere che tutti i diplomati delle prime sei edizioni del Corso Superiore di Sala siano occupati e lavorino in strutture di grande prestigio». —