Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nuovo asfalto in centro: ridurrà l’effetto sisma

camposantoAnnunciati dal sindaco Monja Zaniboni durante il consiglio comunale del 26 luglio, sono partiti ieri mattina - con alcune settimane di ritardo rispetto ai tempi annunciati nella seduta...

camposanto

Annunciati dal sindaco Monja Zaniboni durante il consiglio comunale del 26 luglio, sono partiti ieri mattina - con alcune settimane di ritardo rispetto ai tempi annunciati nella seduta consigliare - gli interventi di manutenzione straordinaria del manto stradale di via Marconi, nel tratto compreso tra via Garibaldi e via Baracca. Una manutenzione che i residenti della via aspettavano da anni. Calcolando come il manto ormai usurato, unito all’incessante e quotidiano traffico di mezz ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

camposanto

Annunciati dal sindaco Monja Zaniboni durante il consiglio comunale del 26 luglio, sono partiti ieri mattina - con alcune settimane di ritardo rispetto ai tempi annunciati nella seduta consigliare - gli interventi di manutenzione straordinaria del manto stradale di via Marconi, nel tratto compreso tra via Garibaldi e via Baracca. Una manutenzione che i residenti della via aspettavano da anni. Calcolando come il manto ormai usurato, unito all’incessante e quotidiano traffico di mezzi - soprattutto pesanti sia di giorno che di notte – avesse creato una situazione invivibile e da perenne scossa sismica. Con mobili, armadi, letti e muri che tremavano all'interno delle case ad ogni passaggio di grossi tir e camion non sempre - tra l’altro – ad una velocità rispettosa del limite dei 50. Come se il terremoto del 2012 non fosse mai cessato.

Ma finalmente ieri la Provincia ha dato inizio ai lavori e, a partire dalle 8 e per tutta la giornata, la strada è stata chiusa alla circolazione dall'incrocio con la tangenziale fino a via Baracca e il traffico deviato sulla stessa tangenziale, su via per Cavezzo e via Baracca. Nei pressi dell’intersezione con via Baracca, poi, il traffico è stato regolato a senso unico alternato. —

VALE C.