Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rogo brucia magazzino con i mobili salvati dopo il terremoto

MEDOLLAUn incendio ha mandato in fumo un gazebo in pvc nel giardino di un’abitazione di via Villafranca. Il rogo è divampato ieri, intorno alle 17,15, quando le fiamme, che si sono levate da delle...

MEDOLLA

Un incendio ha mandato in fumo un gazebo in pvc nel giardino di un’abitazione di via Villafranca. Il rogo è divampato ieri, intorno alle 17,15, quando le fiamme, che si sono levate da delle vicine sterpaglie, si sono propagate fino alla siepe della casa, raggiungendo anche la struttura in plastica.

Entrambe sono state completamente incenerite. Fortunatamente il fuoco ha risparmiato l’abitazione, ma solo grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco di San Felice che si sono por ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MEDOLLA

Un incendio ha mandato in fumo un gazebo in pvc nel giardino di un’abitazione di via Villafranca. Il rogo è divampato ieri, intorno alle 17,15, quando le fiamme, che si sono levate da delle vicine sterpaglie, si sono propagate fino alla siepe della casa, raggiungendo anche la struttura in plastica.

Entrambe sono state completamente incenerite. Fortunatamente il fuoco ha risparmiato l’abitazione, ma solo grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco di San Felice che si sono portati sul posto con tre mezzi, botte inclusa, e sono rimasti al lavoro fino alle 18,45 per spegnere anche il più piccolo focolaio. Per il gazebo, però, non c’è stato nulla da fare: è andato quasi del tutto perduto. Come ciò che era stivato al suo interno: perlopiù mobilio - tavoli, sedie, armadi - che i proprietari avevano depositato lì a seguito del sisma in attesa di altra sistemazione. Il fuoco non ha provocato ulteriori danni e, stando ai primi accertamenti effettuati dai pompieri, è scaturito dalle sterpaglie che, essendo molto vicine al cortile della casa, hanno velocemente intaccato la struttura in pvc. Nessuno dei residenti è rimasto intossicato dal fumo o riportato ferite tant’è che non si è reso necessario l’intervento di alcun mezzo di soccorso. —

VALE.C.