Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

«Prima era un grande parcheggio ora pietra di Luserna e altri arredi»

«Prima a Cavezzo c’era una grande parcheggio asfaltato, oggi possiamo invece parlare di una piazza vera pavimentata con pietra di Luserna»: il sindaco Lisa Luppi non ha mai avuto dubbi sull’opportunit...

«Prima a Cavezzo c’era una grande parcheggio asfaltato, oggi possiamo invece parlare di una piazza vera pavimentata con pietra di Luserna»: il sindaco Lisa Luppi non ha mai avuto dubbi sull’opportunità dei lavori in Piazza Martiri della Libertà e con la riqualificazione ormai (quasi) conclusa il suo giudizio sull’operazione è più che positivo.

«È stato un percorso molto impegnativo, ma siamo stati convinti fin dal principio che andava sfruttata l’opportunità di utilizzare quei fondi (800.00 e ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

«Prima a Cavezzo c’era una grande parcheggio asfaltato, oggi possiamo invece parlare di una piazza vera pavimentata con pietra di Luserna»: il sindaco Lisa Luppi non ha mai avuto dubbi sull’opportunità dei lavori in Piazza Martiri della Libertà e con la riqualificazione ormai (quasi) conclusa il suo giudizio sull’operazione è più che positivo.

«È stato un percorso molto impegnativo, ma siamo stati convinti fin dal principio che andava sfruttata l’opportunità di utilizzare quei fondi (800.00 euro, ndr) stanziati dalla Regione - e non dal commissario delegato alla ricostruzione – per ricucire il tessuto urbano. I lavori hanno comportato disagi, ma abbiamo provato in tutti i modi a venire incontro alle esigenze dei commercianti dividendo il cantiere in due stralci. I posti per il parcheggio sono pochi meno. Dal 30 settembre i banchi torneranno in piazza: un altro passo per il ritorno alla normalità». (g.c.)