Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

L’artista Serpagli espone le sue foto alla Kinetika

Nella zona reception della nuova palestra di Kinetika, in via Cavallotti 140, sono esposte dalla riapertura di settembre, alcune bellissime immagini dell'artista fotografo Enrico “Giulio” Serpagli,...

Nella zona reception della nuova palestra di Kinetika, in via Cavallotti 140, sono esposte dalla riapertura di settembre, alcune bellissime immagini dell'artista fotografo Enrico “Giulio” Serpagli, socio affezionato di Kinetika. Enrico Serpagli, che si fa chiamare Giulio, è nato a Borgo Val Di Taro ma ha vissuto e lavorato a lungo a Sassuolo, dove vive tuttora; ha dedicato la vita alla ricerca geologica e alle foto scientifiche di affioramenti geologici e fossili ma poi ha cominciato a veder ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Nella zona reception della nuova palestra di Kinetika, in via Cavallotti 140, sono esposte dalla riapertura di settembre, alcune bellissime immagini dell'artista fotografo Enrico “Giulio” Serpagli, socio affezionato di Kinetika. Enrico Serpagli, che si fa chiamare Giulio, è nato a Borgo Val Di Taro ma ha vissuto e lavorato a lungo a Sassuolo, dove vive tuttora; ha dedicato la vita alla ricerca geologica e alle foto scientifiche di affioramenti geologici e fossili ma poi ha cominciato a vedere sulle superfici più diverse figure e disegni che sfuggono all’occhio non artistico. Arrivato alla pensione si è dedicato, su consiglio di Beppe Zagaglia, alla carriera artistica. (a.s.)