Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Vignola: Il ritorno di Bambinopoli

Vignola si fa in tre e racconta i piccoli di ieri, oggi e domani nel fine settimana dell'8 e 9 settembre

Ormai manca proprio poco, il conto alla rovescia per uno degli eventi più attesi a Vignola è agli sgoccioli. E l’appuntamento, per chi ha bambini ma anche per chi è rimasto fanciullino dentro (e magari un po’ anche fuori), è di quelli da segnare in agenda (vale anche per i non vignolesi).

Torna infatti l’8 e il 9 settembre a Vignola Bambinopoli, la manifestazione tutta dedicata ai più piccoli, con spettacoli, incontri e rievocazioni storiche. L’edizione numero diciassette, saltata l’anno scor ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Ormai manca proprio poco, il conto alla rovescia per uno degli eventi più attesi a Vignola è agli sgoccioli. E l’appuntamento, per chi ha bambini ma anche per chi è rimasto fanciullino dentro (e magari un po’ anche fuori), è di quelli da segnare in agenda (vale anche per i non vignolesi).

Torna infatti l’8 e il 9 settembre a Vignola Bambinopoli, la manifestazione tutta dedicata ai più piccoli, con spettacoli, incontri e rievocazioni storiche. L’edizione numero diciassette, saltata l’anno scorso a causa delle normative sulla sicurezza della “circolare Gabrielli”, ha messo radici e riparte alla grande, anzi, stando alle premesse, alla grandissima. Potrebbe quasi diventare un “numero zero” un qualcosa di tutto nuovo. Un “Bambinopoli reloaded” dopo Bambinopoli. Chissà. Intanto ci si possono segnare un po’ di orari: inaugurazione alle 14 di sabato 8 settembre e no stop con le attività fino alle 23. Si riparte poi la domenica dalle 10 alle 20, sempre con … orario continuato.

Bello il tema di quest’anno, il filo rosso da riavvolgere, il sentiero da seguire (nel Mago di Oz era giallo, a Vignola come sarà?), le mollichine da raccogliere (ma niente paura, non ci sono uccellini a rubarle, basta avere un programma in mano e il “viaggio nel paese dei bambini” è garantito e sicuro) “Ieri, Oggi, Domani” per raggiungere i tre paesi magici della città…

Nel paese di “Ieri: conoscere le nostre radici”, sullo sfondo della Rocca Medioevale, faranno la loro comparsa tanti personaggi in costume: figure storiche, cantastorie, giullari e artigiani di mestieri antichi potranno essere incontrati e scoperti dai piccoli partecipanti, che potranno anche indossare accessori dell’epoca e rivivere la vita del castello attraverso emozionanti ricostruzioni.

In quello di “Oggi: il bambino nei giorni nostri” Bambinopoli si popolerà di giochi, artisti di strada e di spazi dedicati all’elettronica e al digital. Saranno presenti stand per attività formative e didattiche sulle interazioni sociali e la sicurezza online e sono in programma incontri e confronti su bambini e tecnologie, bambini e videogames, bambini e web.

Infine in “Domani: il futuro dei bambini di oggi?” ecco il futuro dei bambini dal punto di vista della salute, dell’educazione scolastica e le tecnologie di comunicazione, mantenendo un occhio di riguardo per l’ecologia, l’ambiente e l’alimentazione.

E per raggiungere il paese dei Balocchi e dello sport, il Paese dei campanelli e il Paese delle meraviglie, per scoprire le numerose attività, tutti i giochi, le animazioni e gli spettacoli di intrattenimento per i più piccini in tutte le vie del centro di Bambinopoli, si è scherzato, non ci sono mollichine da seguire né sentieri (gialli o di altri colori): c’è il trenino!

In questi due giorni – chi ha vissuto le altre edizioni lo sa, ma quest’anno l’intento e l’impegno sono raddoppiati – i bambini diventano i protagonisti assoluti: ogni attività, gioco, laboratorio, lettura animata, spettacolo è pensato appositamente per loro e far vivere emozioni sempre nuove e coinvolgenti, senza dimenticare le regole della buona educazione e il rispetto per l’ambiente.

Eh sì, si può anche partecipare a un Talent Show organizzato esplicitamente per i più piccoli con un presentatore d’eccezione: il mitico Andrea Barbi con tanto di Coccodrillo.

Bambinopoli è un evento realizzato da Vivaevents per il Comune di Vignola in collaborazione con Vignola Grandi Idee. L’evento ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna. Davvero tanti gli sponsor tecnici e i partner. Graditissima e importante la partecipazione di Save the Children.

Per Informazioni: bambinopoli@vivaevents.it - www.comune.vignola.mo.it e il sito ufficiale: www.bambinopolivignola.it