Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Un lungo viaggio nel tempo giocando a Bambinopoli

Centro gremito per l’apertura del grande evento dedicato al mondo dell’infanzia Nella Rocca giochi medievali ma si guarda anche al futuro e alla salute dei piccoli

VIGNOLA

Rivivere antiche gesta medioevali all’interno di una splendida rocca, ragionare sul digitale e sui nuovi sistemi di comunicazione per le strade del centro, guardare al futuro con sport ed alimentazione nell’ex mercato ortofrutticolo.

Questo e molto altro ha animato nella giornata di ieri Vignola, che concluderà stasera alle 20 una nuova ed ampliata edizione di Bambinopoli, evento a misura di bambino che quest’anno è stato dedicato al tema “passato, presente e futuro”. I piccoli prota ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VIGNOLA

Rivivere antiche gesta medioevali all’interno di una splendida rocca, ragionare sul digitale e sui nuovi sistemi di comunicazione per le strade del centro, guardare al futuro con sport ed alimentazione nell’ex mercato ortofrutticolo.

Questo e molto altro ha animato nella giornata di ieri Vignola, che concluderà stasera alle 20 una nuova ed ampliata edizione di Bambinopoli, evento a misura di bambino che quest’anno è stato dedicato al tema “passato, presente e futuro”. I piccoli protagonisti del weekend, giunti in massa con i rispettivi genitori, hanno infatti affollato quella che per due giorni non può che essere definita come la “città dei bambini”, con spettacoli, giochi, gonfiabili, esibizioni e attività, per svagarsi ma anche per imparare divertendosi.



Il dottor Gustavo Savino, dell’Ausl di Modena, spiega: «Io mi occupo di medicina dello sport, poi c’è il 118 e ci sono gli operatori della sala operatoria. Oggi noi siamo qui per sottolineare l’importanza dell’attività motoria, del rischio di abuso di farmaci nello sport, con anche qualche accenno sul doping nonostante siano ragazzi molto giovani. Parliamo soprattutto di alimentazione e di attività fisica con anche il servizio Igiene, Alimenti e Nutrizione che fa un gioco sulla piramide alimentare molto simpatico. Sono tutte attività ludiche che però stimolano a riflettere sui benefici dell’attività motoria». Esercizi per bambini ma anche per genitori, con corsi per la disostruzione delle vie aree e la possibilità di registrarsi al fascicolo sanitario elettronico in maniera assistita, perché la salute per poter guardare al futuro può e deve coinvolgere anche i genitori di quelli che saranno gli adulti di domani.



Accanto all’occhio rivolto in avanti ce n’è uno che guarda indietro, ed è così che all’interno delle antica mura del castello i bambini vengono accolti da gruppi di rievocazione rigorosamente in costume d'epoca, con esercizi di tessitura, spade giocattolo e tante altre possibilità per imparare la storia attraverso il gioco.



L’offerta appare inesauribile in centro, con zone dedicate ai gonfiabili, aree per le automobili giocattolo utilizzabili all’interno di circuiti ad hoc, una mostra sui mitici mattoncini Lego direttamente all’interno della sala consiliare del municipio. Se poi ai bambini piace “mettere le mani in pasta”, ci sono spazi di pittura, laboratori manuali e perfino la ricostruzione di un piccolo cantiere, con una montagna di sabbia predisposta ad uso e consumo di tutti coloro che abbiano voglia di prendere in mano paletta e secchiello, ma anche mini-escavatrici e attrezzi. È un’aurea di gioia e incredulità quella che avvolge i bambini che si ritrovano a vivere a Bambinopoli, si ritrovano a vivere la loro città. —