Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Scontro a Modena, grave scooterista 42enne

L'uomo, di Castelfranco, si è scontrato con un autocarro

MODENA.  È stato trasportato d’urgenza all’ospedale Civile di Baggiovara il conducente dello scooter rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto verso le 10.30 di questa mattina, lunedì 10 settembre, a Modena, in via Emilia Est, poco prima del semaforo in località Fossalta.

"Sul posto per i rilievi di legge - fa sapere una nota del Comune - la Polizia municipale di Modena che dovrà accertare l’esatta dinamica del sinistro in cui sono entrati in collisione un autocarro, condotto ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA.  È stato trasportato d’urgenza all’ospedale Civile di Baggiovara il conducente dello scooter rimasto coinvolto in un grave incidente stradale avvenuto verso le 10.30 di questa mattina, lunedì 10 settembre, a Modena, in via Emilia Est, poco prima del semaforo in località Fossalta.

"Sul posto per i rilievi di legge - fa sapere una nota del Comune - la Polizia municipale di Modena che dovrà accertare l’esatta dinamica del sinistro in cui sono entrati in collisione un autocarro, condotto da un uomo residente a Campogalliano, che trasportava prodotti alimentari e uno scooter condotto da un 42enne residente a Castelfranco".

Scooter e autocarro viaggiavano nella stessa direzione di marcia provenendo dal centro città, quando l’autocarro ha svoltato a sinistra per entrare in una zona adibita anche a parcheggio dove si affacciano diverse attività commerciali ed è entrato violentemente a contatto con il mezzo a due ruote, forse impegnato in una manovra di sorpasso. Nell’urto il motociclista è stato sbalzato a terra e le sue condizioni sono apparse subito gravi.

"Dopo aver spostato i mezzi, di cui il magistrato di turno ha disposto il sequestro, la pattuglia della Municipale ha regolato il traffico che in breve è tornato alla normalità", conclude la nota.