Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Modena, lo storico teatro anatomico di Scarpa ritorna alla città

Dopo mesi di attenti restauri ed importanti opere di intervento strutturale, con investimento complessivo di oltre 600 mila euro, il Teatro, voluto a fine Settecento da un giovanissimo Antonio Scarpa, per l’insegnamento dell’Anatomia all’allora Università di Modena, è tornato alla sua antica bellezza, dopo un lavoro minuzioso condotto dall’Ufficio Tecnico di Unimore, grazie a fondi della stessa Università e a fondi stanziati dalla Regione Emilia Romagna, a favore delle opere architettoniche danneggiate dagli eventi sismici del maggio 2012 Foto Gino Esposito La cronaca

Modena, lo storico teatro anatomico di Scarpa ritorna alla città