Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il menù/ In cucina con... Silvana. Baccalà alle olive nere

Ecco le fasi principali per preparare il piatto foto-video-raccontato dalla signora Silvana per la rubrica "In cucina con..." ospitata dal nuovo settimanale della Gazzetta "Il menù" Foto Diego Poluzzi La ricetta raccontata passo passo

Un passaggio fondamentale nella ricetta del baccalà è il taglio. Secondo la ricetta della signora Silvana il baccalà servito con pomodoro e olive nere va tagliato a tocchetti grandi lasciando però la pelle e togliendo, come consuetudine, le lische. Tagliare a tocchetti grandi impedisce al baccalà di spappolarsi.
Dopo aver riposto sul fondo della casseruola il baccalà infarinato sistemato a freddo su un letto di quattro cucchiai d’olio, aggiungere pomodoro (350 grammi), prezzemolo e aglio (un mazzolino e uno spicchio pestati insieme) ma soprattutto un bicchiere e mezzo d’acqua per favorire la cottura del sugo.
Il baccalà nella casseruola va fatto cuocere per 45 minuti. Dopo venti minuti assaggiare per vedere se aggiungere sale. A dieci minuti dalla fine della cottura togliere il coperchio per asciugare un po’ il tutto e renderlo più gustoso e aggiungere le olive nere. Al termine della cottura impiattare e servirlo caldo accanto anche ad un po’ di pane per la scarpetta.
Per preparare il baccalà con pomodoro e olive nero occorre prima di tutto un trancio di baccalà del peso di almeno un chilo, meglio se un po’ più abbondante. Il baccalà deve essere dissalato dopo essere stato immerso in acqua per 48 ore.
Il menù/ In cucina con... Silvana. Baccalà alle olive nere