Menu

  • Seguici su

Tags: alluvione 2014

Bastiglia travolta in poche ore

di Gabriele Farina

L’ex sindaco Fogli: «Le critiche? So di aver fatto il meglio» Presentate oltre 1700 richieste di risarcimento. Primi soldi

Alluvione nel modenese, un anno dopo. Bastiglia e Bomporto ieri e oggi

Il 19 gennaio 2014 una falla apertasi lungo l'argine del Secchia provocò una delle più grandi alluvioni che i modenesi ricordino. La Bassa dopo il terremoto si trovò a combattere contro un nuovo disastro. Dodici mesi dopo siamo tornati negli stessi luoghi in cui un anno fa l'acqua aveva invaso ogni cosa Dagli argini ai rimborsi: le cose fatte e quelle da fare DOSSIER: Il nostro speciale Alluvione 2014: un anno di articoli VIDEO LE FOTO

Alluvione, un anno dopo. Il giorno del ricordo e delle richieste

Alluvione, un anno dopo. Il giorno del ricordo e delle richieste

Per i risarcimenti dei danni e la messa in sicurezza del nodo idraulico di Modena sono disponibili 210 milioni di euro: oltre ai 50 milioni per i privati, 15 milioni per 52 cantieri conclusi sugli argini dei fiumi, altri 23 milioni sempre per gli argini per interventi in corso di programmazione, 80 milioni per i danni alle attività produttive, 7 milioni e 400 mila euro per il ripristino delle opere pubbliche

Alluvione, grazie ai volontari e soldi in arrivo

Alluvione, grazie ai volontari e soldi in arrivo

Alla presenza del capo della Protezione civile, Franco Gabrielli e dell'ex presidente della Regione, Vasco Errani, Bastiglia e Bomporto hanno chiamato a raccolta i volontari che diedero aiuto e supporto durante i giorni dell'emergenza alluvione. E' stato un grazie collettivo che anticipa l'inizio dei rimborsi per i cittadini danneggiati dall'acqua e dal fango del Secchia. Foto Gino Esposito Leggi l'articolo

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro