Menu

  • Seguici su

Tags: pellegrinaggio giovani 2018

Pellegrinaggio giovani 2018: seconda tappa da Modena a Castelvetro

Pellegrinaggio giovani 2018: seconda tappa da Modena a Castelvetro

Prosegue il cammino dei giovani pellegrini modenesi insieme al vescovo, destinazione Roma. Il percorso a piedi sulla Romea-Nonantolana ha visto gli ottanta ragazzi camminare da Modena fino a Castelvetro, dove hanno trovato ristoro grazie ad un gruppo di volontari e partecipato ad uno spettacolo in piazza a Castelvetro. La cronaca

Pellegrinaggio giovani 2018: prima tappa da Nonantola a Modena

Pellegrinaggio giovani 2018: prima tappa da Nonantola a Modena

Primo giorno di cammino per gli ottanta giovani modenesi, partiti ieri da Nonantola con il Vescovo Erio. Ieri mattina la camminata fino a Modena, dove i pellegrini hanno visitato il duomo di San Geminiano e si sono poi sistemati alla Città dei Ragazzi. E lì hanno preso parte alla Messa e a un momento di cateches i. «Credo che questo cammino - ha spiegato don Erio nella sua catechesi - ci possa servire come simbolo del cammino della nostra vita che è fatto di fatiche, di sudore, della gioia di stare insieme e dell'apprezzamento di ciò che è essenziale». Oggi si riparte per Castelvetro.La cronaca

Pellegrinaggio giovani 2018, la partenza dei ragazzi modenesi da Nonantola

Pellegrinaggio giovani 2018, la partenza dei ragazzi modenesi da Nonantola

È iniziato, nel caldo afoso del pomeriggio nonantolano, il pellegrinaggio degli ottanta giovani modenesi. Un cammino che li porterà ad attraversare tutta la nostra provincia sulla Romea-Nonantolana e a toccare alcune delle tappe più significative della storia modenese. Poi il trasferimento a Roma per vivere al Circo Massimo la veglia di preghiera dedicata ai giovani. Foto Poluzzi La cronaca

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro