Menu

Il Ricci Racing ingaggia il 17enne Monticelli

Mondiale MX2: per Lupino 13 punti in Russia. Supercross: De Pietri vince la quarta prova a Gonars

Il mondiale motocross ha fatto di nuovo tappa dopo un decennio in Russia e per i nostri colori ancora punti che confermano la classifica. Quello disputato a 400 km da Mosca sul tracciato sabbioso di Semigorje era l’undicesimo round di questa stagione iridata 2012. Per la squadra da Guiglia capitanata da Ilario Ricci con il Team Husqvarna Ricci Racing, al via nella classe MX2, c’era il solo Alessandro Lupino. Dopo una travagliata manche di qualificazione condizionata dal maltempo che ha visto il nostro Lupino da prima protagonista tra i top ten poi costretto al ritiro a causa del blocco dei cuscinetti di sterzo inesorabilmente bloccati dalla marea di fango. Domenica poi in gara uno nonostante la sua posizione defilata, causa la ventiduesima piazza in qualifica, ha visto Lupino scattare bene e tenere un buon ritmo di gara risalendo dal centro gruppo alla decima posizione finale. Cosa che non è riuscita nella seconda frazione dove subito non è scattato bene poi la solita rimonta fino ad arrivare in quindicesima piazza ed in un tratto lento lasciar spegnere il motore della sua Husqvarna TC 250 factory. Ma il “wolf” di casa Ricci non si è perso d’animo e appena ha riacceso il propulsore è ripartito alla carica con un’altra rimonta che lo ha portato a chiudere 19esimo posto. Posizione questa che sommata alla prima hanno portato alla classifica di Lupino altri 13 punti iridati che lo confermano, oltre che miglior pilota italiano della MX2, anche tra i top ten dell’assoluta in decima posizione. Ma questo mondiale è già in fermento in vista del 2013 che partirà dalla Thailandia e guardando al futuro in casa Husqvarna Ricci Racing è in arrivo un giovane pilota per il resto di questo 2012. A supporto del titolare Lupino al via del prossimo round iridato ci sarà il 17enne Ivo Monticelli già protagonista in campo nazionale ed internazionale.

Supercross

E alla quarta prova degli Internazionali d’Italia Supercross arriva la vittoria di De Pietri portacolori del moto club Uisp Carpi. Era in programma sabato sera sul tracciato friulano di Gonars con il suo motocross in notturna tra doppi e tripli salti, woops e tutto ciò che appartiene allo spettacolo del supercross. Al via le 4 classi con la SX1 che ha assegnato vittoria e titolo ad Angelo Pellegrini, la SX2 non di campionato vinta da Andrea Winkler. Ma è nella SX125 che il carpigiano d’adozione è riuscito a concludere sul gradino più alto del podio. In sella alla Suzuki del Team Castellarai nonostante non sia riuscito a centrare ottime partenze è sempre stato in grado di grandi recuperi che lo hanno portato a vincere sul compagno di squadra Simone Furlotti. Con questa vittoria De Pietri scala posizioni nella generale e a novembre quando si concluderà questo suo campionato potrà ancora pensare al titolo. Titolo che sembra sfumare invece per i portacolori Ktm del Team Cevolani Racing impegnati nella classe SXMini con Nicholas Lapucci e Matteo Del Coco. Sul tracciato udinese nonostante le raccomandazioni del team manager Alessandro Cevolani i risultati non sono stati quelli sperati. Per Lapucci dopo una qualifica al terzomposto una brutta partenza in finale ed un recupero fino al quarto posto. Per il neo arrivato Del Coco presentatosi con un trauma alla schiena da allenamento subito un sesto tempo di qualifica ed un 12esimo in finale nella gara vinta da Brian Hsu.

Minicross e Minienduro

Il fine settimana del 14 e 15 luglio è stato il crossodromo di Savignano sul Panaro ad ospitare il 2° corso teorico pratico del Co.Re FMI Emilia Romagna per le discipline del Minicross e Minienduro. L’impianto del moto club Associazione Motociclistica Modenese ha ospitato una trentina di giovanissimi che sotto lo sguardo dello staff del Settore Tecnico Federale FMI hanno ricevuto nozioni riguardanti le due mini specialità del fuoristrada. A capitanare il corso il direttore tecnico generale Giorgio Bonfigliche con il coordinatore Adriano Piunti con Simone Bassini, Fabio Balducci e Fabio Franci hanno sviscerato tutto il programma di questa due giorni

di off road. Il 16 settembre è previsto il successivo corso sempre nella nostra provincia, precisamente sul crossodromo di Campogalliano. Per info e conferme di iscrizioni alla mail mx.emiliaromagna@federmoto.it oppure al tel: 327- 5757076 dal lunedì al venerdì dalle 18,30 alle 19,30.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro