Menu

Mondiale Supermoto, Lazzarini campione

L’alfiere dell’Assomotor Carpi trionfa con Beltrami e Ravaglia. Trofeo dei Prosciutti Uisp a Savignano

Se nel motocross il portacolori modenese Alessandro Lupino al Trofeo delle Nazioni si è fermato al quinto posto con la squadra nazionale della Maglia Azzurra composta da Cairoli e Guarneri, a vincerlo ci ha pensato l’altro portacolori modenese Ivan Lazzarini con la squadra Supermoto. Questa gara iridata in prova unica a squadre per Nazioni infatti è stata vinta dal trio portacolori dell’Italia per la specialità della Supermoto sul circuito portoghese di Portimao. La formazione era composta giusto dal nostro portacolori Ivan Lazzarini della squadra HM Honda Racing di Assomotor di Carpi con l’ex modenese Massimo Beltrami e il bolognese Christian Ravaglia. Capitanati dal CT Attiglio Pinotti il trio italiano, già vincenti di questo mondiale a squadre per tre volte e l’ultima nel 2008 in Bulgaria, arriva in Portogallo cosciente di poter salire sul podio in quanto Francia e altre come la Gran Bretagna hanno i favori del pronostico. Subito dal sabato di qualifica Ivan Lazzarini trascina la squadra sin delle cronometrate dove si aggiudica il miglior crono. Poi nel pomeriggio è secondo nella prova di qualifica subito dietro al campione iridato francese Thomas Chareyre che con le altrettante buone prestazioni di Ravaglia e Beltrami porta l’Italia a qualificarsi al secondo posto. Nella domenica delle tre finali ancora ottimi i due secondi posti di Lazzarini che ha trascinato la squadra con Beltrami quarto e quinto mentre Ravaglia prima è decimo e poi sesto alla conquista del titolo mondiale a squadre di questa specialità della Supermoto. A completare il podio Francia e Repubblica Ceca.

Italiano Motocross FMI

L’ultima del Campionato Italiano Motocross FMI delle classi MX1 e MX2 oltre alla Femminile ha visto il ritorno alla vittoria e l’aggiudicarsi del titolo 2012 per Chiara Fontanesi. Ma non solo, anche importanti piazzamenti sono arrivati dai gemelli Roncaglia tra i maschi. Infatti in questa sesta del tricolore disputata sul tracciato pisano del Santa Barbara di Ponte a Egola si sono scritti i nomi sull’albo Italiano 2012. Partiamo dal motocross femminile, di solito in secondo piano rispetto ai colleghi maschi, dove una neo laureata Campione del Mondo come Chiara Fontanesi in sella alla Yamaha by Errezeta di Vignola è tornata alla vittoria nel tricolore dopo aver mancato il colpaccio di vincere tutte le finali proprio nella seconda frazione della quinta prova a San Severino quando nell’infortunarsi fu costretta ad abdicare a favore della rivale Floriana Parrini. Un ritorno al doppio successo questo che le consente di aggiudicarsi anche questo titolo Italiano 2012. Arriviamo poi alle gare delle classi MX1 dove si è imposto il neo laureato tricolore Felice Compagnone con un Marco Roncaglia a fine giornata solo 19°assoluto. Posizione questa che a fine di questo lungo campionato quando tutto è ormai deciso, gli permette di giungere in ottima seconda piazza tra i giovani della Under 21 vinta da Alessandro Albertoni. Per la cronaca con solo tre gare disputate nella classifica Elite vinta da Compagnone in 13^ piazza troviamo un Davide Bertugli. Nella giovane MX2 vinta da Davide Bonini, l’altro Mattia Roncaglia a fine giornata è solo 32°assoluto ma miglior modenese. Anche per l’altro gemello da Maranello ed in sella alla Ktm come Marco del Team Apex supportato dal Team Robert, un piazzamento che lo porta ad essere buon 6° tra gli Under 21 vinti da Nicola Recchia. Un campionato questo vinto dal pilota Elite Alessandro Battig con una classifica degli Over 21 vinta da Giovanni Bertruccelli e il castelvetrese Matteo Ciocci che ha chiuso al 13° posto.

Motocross Uisp

Il Trofeo dei Prosciutti Uisp domenica sbarca a Savignano sul Panaro per la quarta prova. Ancora una volta saranno le classi MX1 e MX2 con le loro quattro categorie a poter prendere il via. Nell’ultima tappa bolognese i piloti del motocross modenesi hanno portato a casa una vittoria di categoria e tanti piazzamenti. Partendo dalla classe maggiore della MX1 vinta a Castel San Pietro dall’agonista Nicolò Casa, nella stessa categoria troviamo i piazzamenti dei nostri Alessandro Vaccari buon 4° di giornata con Maurizio Bontadini 7° e Federico Pinotti 8°. Scendendo tra gli Esperti vinti da Francesco Malpassi, ci sono i nostri Antonio Ciampi buon 4° e Andrea Fabbri al 7° posto, poi tra gli Amatori vinta da Davide Prando troviamo al 6° posto il nostro Luca Vitali. Ma è dalla categoria Hobby Cross di questa MX1 che arriva la vittoria di Andrea Balestri portacolori del moto club Apex con i fratelli Gaetti al 4° posto con Alessandro seguito al 5° da Paolo. Nella più piccola MX2 la vittoria di giornata è andata al reggiano agonista Luca Righi che ha avuto la meglio sul nostro Michael Mantovani. Tra gli Esperti

vittoria casalinga di Filippo Rossi, poi per trovare altri modenesi bisogna scendere tra gli Amatori vinti da Luca Corzanidove troviamo il 4° posto di Alessandro Speranzoni e il 7° di Christian Pini. Infine gli Hobby Cross vinti da Andrea Cenci e il nostro Marco Corsini al 5° posto.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro