Menu

Team Ricci Racing svela i piani 2013

Motocross mondiale. Nuova moto TM e sarà al via anche della MX1 con l’inglese Shaun Simpson

In esclusiva alla Gazzetta il Team Ricci Racing ha comnunicato le anticipazioni della sua prossima stagione iridata nel motocross. Dopo la sua ultima uscita con i colori biancorossi della Husqvarna al recente Trofeo delle Nazioni, il team manager Ilario Ricci ha lavorato in silenzio in vista del suo 2013. Da subito ha confermato il neo acquisto 2012, ovvero il giovane pilota Ivo Monticelli, già annunciato qualche tempo fa, ed era poi in trattativa con alcune Case motociclistiche visto il divorzio da Husqvarna per scelte di strade diverse. Ieri con la firma è arrivato l’accordo ufficiale con la nuova moto che la struttura internazionale da Guiglia porterà sui campi gara mondiali del motocross 2013. Trattasi della pesarese TM di Serafini e Flenghi con la quale sono arrivati ad un accordo annuale rinnovabile che assegnerà anche al Ricci Racing l’unica struttura ufficiale al mondiale con le moto pesaresi. Ma non solo, quasi in contemporanea, sono arrivate altre novità che il team manager modenese ci ha confidato. Il 2013 del Ricci Racing con la moto TM amplierà i suoi campionati. Infatti i mondiali saranno due ovvero quello della MX2 con il confermato Ivo Monticelli e quello della MX1 (il campionato dominato negli ultimi anni da Tony Cairoli) con il britannico Shaun Simpson arrivato giusto ieri alla corte del Ricci Racing dopo un 2012 corso su Yamaha e terminato al 11° posto tra i big della MX1 iridata. E se non bastasse, visto anche il credo di Ilario Ricci sui giovani piloti, porterà in gara nel Campionato Europeo, ed anche qui saranno due i campionati, ovvero quello della 125cc e quello della EMX2, i piloti che gli saranno affidati dalla Federazione Motociclistica Italiana. Attualmente si conosce solo quello della EMX2 che sarà il giovanissimo Samuele Bernardini che giusto di recente si è già aggiudicato il titolo Europeo del Motocross delle Nazioni insieme a Davide Guarneri e Manuel Monni. Per l’altro pilota azzurro che sarà al via del Europeo 125cc il nome sarà comunicato al più breve in quanto in FMI non è ancora stata presa una decisione finale. Di certo in casa Ricci nel 2013 gli impegni non mancheranno perché a tutto questo andrà sommata l’attività nazionale oltre

a dover ripartire da capo con la gestione della nuova moto TM, che da parte sua parte già da una ricca storia di competizioni e non solo di moto iniziata dal 1976 con molte partecipazioni nel mondiale motocross con tanti piloti e tra i quali anche i nostri Tommaso Lolli e Robert Baraccani.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro