Menu

Tiro con l’arco d’oro per Giorgia Solato La promessa è Monari

Arcieri modenesi sugli scudi alle gare di Reggio Emilia e Vado (Bo). Nel Fita di Reggio Emilia condizionato dal forte vento vede numerosi podi per i nostri. Nell’Arco Olimpico è il solito Oleg...

Arcieri modenesi sugli scudi alle gare di Reggio Emilia e Vado (Bo). Nel Fita di Reggio Emilia condizionato dal forte vento vede numerosi podi per i nostri. Nell’Arco Olimpico è il solito Oleg Vyshnevskyy (Forte Castelfranco) a vince la gara tra i Senior individualmente e a squadre con il supporto di Renzo Roversi (bronzo individuale) e Luigi Siotto. Molto bene anche i giovani Olimpici con Roberto Roversi (Forte) nettamente primo nei Ragazzi davanti al carpigiano della Re Astolfo Nicola Fracassini. Grandissima prova per il Giovanissimo della Re Astolfo Marco Monari meritato oro. Tra i Compound le sfide sono equilibrate ed incandescenti nei Senior e nei Master e il vento non compromette più di tanto l’alto tasso tecnico in gara. Nel dettaglio tra i Senior l’eterna sfida tra Alberto Venturelli (Ki Oshi Archery Sigma Vignola) e Fabio Vincenzi (Duca Obizzo Camposanto) va al 28enne vignolese giunto al settimo successo stagionale e trascinatore alla medaglia d’oro anche della squadra completata da Paolo Pergreffi e Giacomo Baiada, capace di superare a sorpresa di 20 lunghezze i padroni di casa degli Arcieri del Torrazzo.

Mastica amaro tra i Master Andrea Muzzioli (Bosco Nonantola) beffato di un solo punto dopo 144 frecce di gara da Marco Golfieri del Castenaso Archery Team.

Nel femminile brilla Giorgia Solato (Ki Oshi Sigma) prima classificata nelle Senior, mentre Moira Chiericati (Duca Obizzo) è argento tra le Master. Anche il difficile tracciato 3D di Vado (Bo) parla modenese con il primo podio di giornata che arriva dall’Arco Istintivo Over per merito di Andrea Bindo del Ki Oshi Sigma vincitore della medaglia di bronzo. Sempre di bronzo è la medaglia vinta dal mo ntesino Matteo Deluca (Ki Oshi Sigma) nel giorno del suo esordio in gara.

Ancora Ki Oshi Sigma anche nell’Arco Nudo dove la Over Patrizia Becchelli è travolgente e porta a casa la giusta vittoria. Sul podio sale anche la campionessa regionale in carica della specialità Fabia Rovatti del Forte piazzat asi al terzo posto.

Nell’Under Arco Nudo i sorrisi arrivano da Thomas Volpari della Torre di Formigine

giunto secondo.

Nel Long Bow è medaglia d’oro, la seconda consecutiva, per il promettente Long Bow Christian Lelli del Ki Oshi Sigma nella classe Under, mentre tra gli Over si piazza terzo Pietro Motti (Formigine) che bissa il bronzo anche a squadre con Roberto Messori e Matteo Camurati.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro