Quotidiani locali

partita ufficialmente la stagione 2014/2015

Le Piovre ancora lontane da Cavezzo

Palasport pronto nel prossimo maggio, partite casalinghe a Carpi

Con il raduno presso Villa Giardino a Cavezzo è partita ufficialmente la stagione 2014-2015 delle Piovre.

Volti distesi e abbronzati, e tanto entusiasmo per cominciare la nuova avventura. Le Piovre 2014/2015 - come l'anno scorso - saranno molto giovani, con un'età media di poco superiore ai 20 anni.

Il Presidente Enrico Corsini ha ripercorso le tappe societarie di questi ultimi travagliati anni: una sorta di slalom non semplice tra crisi economica e terremoto. Eppure il Basket Cavezzo non si è fermato, e grazie all'aiuto di tante persone il suo cuore continua oggi a pulsare più forte, con prospettive decisamente rosee nel medio termine. L'assessore comunale Filippo Viaggi ha fatto il punto della situazione sugli impianti sportivi da ristrutturare: per il Palazzetto dello Sport la Regione Emilia-Romagna ha da poco approvato il progetto antisismico, quindi ora è più vicina la gara d'appalto che dovrebbe concludersi entro Natale. L'esecuzione dei lavori durerà qualche mese, e l'agibilità definitiva è stimata per maggio 2015: la casa delle Piovre sarà quindi nuovamente disponibile dalla stagione 2015-2016. Per la stagione corrente le gare interne saranno ancora giocate negli impianti di Carpi (PalaFerrari e Palestra della Solidarietà) grazie alla preziosa collaborazione con la Pall. Nazareno. Il Dirigente Responsabile Giancarlo Tampellini ha infine fissato l'obiettivo primario della stagione: la crescita di squadra e individuale delle atlete. A tale scopo il ritorno di Eleonora Costi - subito nominata capitano - sarà di fondamentale aiuto per il lavoro dello staff tecnico, che è stato integralmente confermato.

«Il nostro obiettivo deve essere quello di migliorare, allenamento dopo allenamento le difficoltà in questa stagione non mancheranno perché tutti i campionati di qualsiasi categoria ne comportano, ma se remeremo tutti nella stessa direzione ce la faremo, aiutandoci l'un altro in campo e fuori».

Coach Giacomo Bregoli ha dato le prime disposizioni tecniche alla squadra, che fino alla fine della settimana sarà al lavoro con una serie di allenamenti atletici agli ordini dell'inossidabile preparatore prof. Sergio Bonfà.

In dettaglio il roster delle Piovre 2014-2015:

Chiara Marchetti (playmaker, 170 cm., '94), Alessia Valenti (ala, 177 cm., '95), Beatrice Tardiani (guardia/ala, 170 cm., '93), Ilaria Bernardoni (guardia, 170 cm., '93), Ambra Calzolari (ala-pivot, 178 cm., '93), Alessia Todisco (playmaker, 170 cm., '96), Camilla Finetti

(pivot, 181 cm., '95), Alice Brevini (ala/pivot, 178 cm., '93), Ilaria Righini (ala, 170 cm., '95), Asia Siligardi (guardia/ala, 170 cm., '97), Alice Bellodi (ala, 177 cm., '96), Federica Balboni (ala, 177 cm., '98), Eleonora Costi (ala, 180 cm, '83), Beatrice Biagiola (guardia, 172 cm., '96).

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik