Quotidiani locali

Pallamano serie A Terraquilia: Ilic il nuovo allenatore

La Terraquilia ha scelto il successore di Serafini. Oggi Claudio Cerchiari sarà in Croazia per ottenere la firma di Saša Ilic. L’ex tecnico del Porec è stato indicato per raccogliere il testimone di...

La Terraquilia ha scelto il successore di Serafini. Oggi Claudio Cerchiari sarà in Croazia per ottenere la firma di Saša Ilic. L’ex tecnico del Porec è stato indicato per raccogliere il testimone di un allenatore che ha portato alla società la Supercoppa Italiana, primo trofeo nella bacheca di via Peruzzi. In Italia il croato ha vestito la casacca del Rubiera alla fine degli anni Novanta. Il direttore generale è alle prese anche con una missione per il mercato della società carpigiana. Un aggettivo che appare ancora non del tutto confermato per la prossima stagione di pallamano. Ieri c’è stato un nuovo incontro tra Terraquilia e Carpi (inteso come amministrazione), chiusosi con una fumata grigia sul patrocinio del Comune alla società. Formalmente, il club ha avuto rassicurazioni sull’ipotesi di mantenere il nome “Carpi” anche dopo il passaggio a Cavezzo. Tuttavia, le parti non hanno trovato un accordo sul “sigillo” comunale alla squadra. Un nuovo incontro ci sarà dopo la stesura dei calendari della prossima stagione. La marcia di allontanamento sarà graduale ed è già iniziata. Nelle ultime

due stagioni, infatti, i biancorossi hanno giocato a Rubiera le gare “interne” dei playoff scudetto e di Challenge Cup. Stabilito che Il Vallauri resterà la “casa” fino a quando il palazzetto non sarà pronto, si cerca un accordo per far allenare tutte le giovanili in una sede. Gabriele Farina

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro