Quotidiani locali

Terraquilia: in porta c’è Jurina

Pallamano. Un campione d’Italia per blindare la porta biancorossa

Un campione d’Italia per blindare la porta biancorossa. È Jan Jurina l’ultimo arrivo tra le fila della Terraquilia Carpi. La società di via Peruzzi ha raggiunto un accordo di un anno con il figlio del compianto Pavle, campione olimpico a Los Angeles 1984 con la Jugoslavia. L’estremo difensore, venticinque anni, giunge da Bolzano. Una squadra con la quale quest’anno ha fatto doppietta: scudetto e Coppa Italia. Per sostituire Luigi Malavasi e Pierluigi Di Marcello era già stato ingaggiato il giovane Michele Rossi.

«Sono due giocatori perfettamente in linea con la nostra nuova politica

societaria - ammette il direttore generale Claudio Cerchiari - nonostante la giovane età vantano una buona esperienza internazionale. Siamo quasi a posto per il mercato, ma restano ancora un paio di pedine da consegnare a coach Ilic e non escludo qualche sorpresa».

Gabriele Farina

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik