Quotidiani locali

iniziativa del centro sportivo italiano

Nazionale Amputati, raduno a Modena e Formigine

La squadra, capitanata da Francesco Messori, sarà di scena a San Donnino, San Vito e Corlo

Sarà un vero e proprio week end di sport e valori quello organizzato nella nostra provincia dal Csi di Modena, Centro Sportivo Italiano, grazie alla presenza della Nazionale di Calcio Amputati. I ragazzi della squadra azzurra, grazie anche al patrocinio del Comune di Modena e del Comune di Formigine, saranno per due giorni protagonisti di eventi e iniziative sabato 7 e domenica 8 novembre.

Primo appuntamento a San Donnino alle 16 di sabato, dove è fissato il ritrovo e il primo allenamento del collegiale che servirà ai tecnici Renzo Vergnani e Paolo Zarzana per testare il momento di forma dei ragazzi in vista dei prossimi appuntamenti ufficiali.

La squadra, capitanata dal giovanissimo Francesco Messori, uno dei testimonial dell'attività Csi legata ai diversamente abili, sarà poi presente alla cena di beneficenza al circolo Arci Rinascita di San Vito dove ad attenderli, tra centinaia di persone, ci sarà anche la squadra dei coccodrilli del Sen Martin, la formazione modenese di wheelchair hockey, hockey in carrozzina, nata da un'idea di Lorenzo Vandelli, oggi uno dei pilastri della nazionale azzurra.

Domenica mattina tutti in campo alle 10 a Corlo per un'amichevole contro una squadra locale di calcio a 7: sarà l'occasione per vedere all'opera i ragazzi. Prima di pranzo, in parrocchia a Corlo, l'incontro con i giovani dei gruppi di catechismo. Una due giorni intesa, di grande testimonianza e significato, proprio nel solco tracciato dal Csi Modena sull'esperienza

del progetto "Disabili e Sport" che ogni anno permette - grazie a Csi, Panathlon e Ausl - a centinaia di studenti delle scuole medie e superiori di svolgere attività sportiva al pari dei loro compagni, anzi proprio insieme a loro, come chiaro messaggio di sport che integra e non divide.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon