Quotidiani locali

Sciacca e Pongiluppi show

Ciclismo. A Calcara il team Sozzigalli regala emozioni. Fognani e Calì sul podio

Grande giornata per i portacolori della Sozzigalli sulle strade di Calcara, nel bolognese nelle tre gare disputate.

La categoria Esordienti del primo anno si è conclusa allo sprint con un testa a testa tra il reggiano Nicolò Pellicciari Costa e il sassolese Mebratu Fognani. I due ragazzi, entrambi vincitori la scorsa domenica, cercavano il secondo successo stagionale. Il reggiano della Davoli Bagnolese, partito in testa riusciva a contenere la rincorsa del portacolori della polisportiva pavullese e andava a cogliere la vittoria; per Fognani il secondo posto dopo l’acuto di domenica scorsa in Romagna. Al quinto posto il compagno di colori di Fognani, Davide Ianelli e al decimo Dennis Radu (Sozzigalli). Il mirandolese Elia Paltrinieri è invece rimasto coinvolto in una caduta: i sanitari hanno disposto il trasferimento all’ospedale Maggiore di Bologna da dove è stato dimesso in serata.

Negli Esordienti del secondo anno c’è invece stata una galoppata trionfale del portacolori della Sozzigalli, Antonio Sciacca. Il modenese è scattato subito al comando e giro dopo giro ha conquistato un vantaggio tale che gli ha permesso di concludere la gara a mani alte tra gli applausi del folto pubblico presente. Alle sue spalle un romagnolo uscito dal gruppone nel finale, mentre il compagno di squadra di Sciacca, Francesco Calì, molto attivo nel gestire le sfuriate degli avversari e a proteggere la fuga vincente, ha battuto gli inseguitori per il terzo posto. Nono classificato il compagno di squadra Giacomo Pollastri.

Il gran finale del pomeriggio ciclistico è invece stata riservata agli Allievi. Al sesto dei 16 giri in programma, attaccano in 17 con i due modenesi: Matteo Pongiluppi e Alex Piccinin, entrambi corridori della Sozzigalli. Al suono della campana, allungo del romagnolo Pinardi prontamente bloccato da un Piccinini in formato gigante. Sullo slancio se ne va il parmense Eugenio Raschi e Piccinini riprova a rintuzzare la sparata, ma questa volta senza fortuna. Raschi va a vincere a mani alte, mentre Matteo Pongiluppi, ben pilotato da Piccinini, va a cogliere un bellissimo secondo posto. Nona piazza per il carpiginano Simone Sgarbi (Strabici).

A Sabrassano (Cremona) in gara le Donne Allieve. È arrivato un ottimo quinto posto per la modenese di Maranello Chiara Cavallini che difende i colori della piacentina Vo2 Pink.

A Villamarina

erano infine in corsa gli Allievi. Si è distinto il team cicli Paletti grazie all’ottavo posto di Andrea Macchioni e al nono di Flavio Cuppone.

In Belgio l'azzurra Rachele Barbieri ha portato a termine le sua prova nel gruppo delle inseguitrici, dimostrando il suo carattere volitivo.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori