Quotidiani locali

Raffica di rinvii San Cesario beffato e trasferta inutile

Come domenica scorsa, anche ieri neve e gelo hanno costretto al rinvio di alcune partite dalla Prima categoria in giù. In Prima D la grande beffa della giornata è toccata al San Cesario, costretto a...

Come domenica scorsa, anche ieri neve e gelo hanno costretto al rinvio di alcune partite dalla Prima categoria in giù. In Prima D la grande beffa della giornata è toccata al San Cesario, costretto a salire fino a Castelnuovo Monti, per poi vedere la gara contro l’Atletico Montagna rinviata per il campo ghiacciato, dal momento che si doveva giocare allo stadio (con erba naturale), mentre il sintetico era impegnato da una squadra di Terza, ma che aveva la precedenza. Una trasferta a vuoto che poteva essere evitata con un po’ di buon senso, magari fissando la gara sul sintetico a seguire quella di Terza, oppure rinviando in anticipo come successo a Lama, dove il derby col Polinago

era stato già rinviato a tavolino dalla Federazione. Scendendo in Seconda rinviate d’ufficio nel girone H Pavullo-Young Boys e Roccamalatina-Junior Fiorano, in Terza stop in anticipo per Bortolotti-Braida. Da valutare ora, visto il perdurare del gelo, quando saranno fissati i recuperi. (dafer)

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik