Quotidiani locali

Giacobazzi-Colombini volano

Regionali di corsa campestre. A Castenaso La Fratellanza non ha avversarie tra le società

CASTENASO. Affluenza record a Castenaso per la tappa inaugurale dei Regionali di Corsa Campestre, con oltre 1000 atleti che sono scesi in gara nelle diverse categorie previste.

Ottimi riscontri per i colori modenesi: la Fratellanza 1874 recita la parte del leone conquistando la vetta della classifica societaria nelle categorie Senior ed Allievi maschili.

Al femminile, primo posto fra le Allieve, le Junior e Cadette, oltre alla seconda piazza nella categoria Senior, alle spalle della Corradini Rubiera. Bravi i Cadetti maschili della RCM di Casinalbo.

SENIOR

Tutto facile per il duo pavullese Giacobazzi-Colombini, che trionfa negli 8 chilometri della prova maschile amministrando la testa della gara dopo il ritiro di Italo Quazzola (distorsione alla caviglia), con il quale era stata lotta aperta fino a metà gara.

Arrivo all’unisono, per le statistiche Giacobazzi in 25’ netti, Colombini in 25’01”. Bene Tommaso Manfredini, sesto in 25’37”, davanti all’altro MDS Omar Choukri (11° in 26’09”) ed al duo Fratellanza Omar Stefani ed Andrea Baruffaldi (14° e 15° in 26’23” e 26’24”).

Nei 6 chilometri femminili, bravissima Francesca Bertoni, che esulta in 20’44” con 11” di margine sulla maratoneta di casa Corradini Ivana Iozzia. Francesca Giacobazzi, quarta in 21’30”, si frappone fra le gemelle Facciani, ma il sesto posto di Francesca Cocchi e l’ottavo di Daniela Paterlini regala la vetta femminile al team rubierese.

Fra le nostre, Laura Bertoni è decima in 23’22”, davanti ad Alice Andreoli (12^ in 23’45”) e Giada Serafini (15^ in 24’12”).

JUNIORES

Margot Basile guida le compagne della Fratellanza alla prima posizione di squadra, trionfando nei 4 km in 15’03”. Bene anche Chiara Bazzani (4^ in 15’57”) ed Aurora Imperiale (6^ in 16’27”). In campo maschile, l’unico modenese sui 6 km è il Modena Atletica Riccardo Romagnoli, 9° in 21’31”.

ALLIEVI

Dominio Fratellanza, che vince entrambe le categorie, piazzando al maschile tre atleti nei primi quattro.

Il pavullese Davide Rossi vince in 12’38” i 4 chilometri di categoria, con il compaesano Nicolo’ Barbieri terzo in 12’47” e Riccardo Brighi quarto in 12’51”. A punti anche Gianmarco Verdi (7° in 13’10”) ed Andrea Manni (8° in 13’11”). Nei 3 km della prova femminile, Chiara Cocchi è quarta in 11’55”, Chiara Tognin 6^ in 12’07”, Alice Sgarbi 11^ in 12’29” e Serena Cerfogli 12^ in 12’32”.

CADETTI

Doppietta RCM nella gara maschile, con Jose Catelani che si impone in 9’30” sui 2,5 km del percorso, precedendo il compagno di squadra Mattia Marazzoli (9’35”). RCM Casinalbo quarta al maschile, alle spalle dell’Atletica Frignano, nella graduatoria guidata dalla Corradini. Fratellanza padrona invece nella classifica societaria femminile, grazie alle ottime prestazioni sui 2 km del tracciato di Matilde Roncaglia (2^ in 8’16”), Matilde Romani (3^ in 8’18”), Ludovica Severi (8^ in 8’27”) e Francesca Badiali (9^ in 8’28”).

RAGAZZI

Silvio Feola è il primo modenese sugli 1,5 km di categoria, 8° in 6’38”, mentre la prima modenese è stata Rebecca Mosca, 9^ in 7’01”.

MASTER

Fratellanza che chiude la prima giornata al nono posto nella graduatoria maschile, con le buone prestazioni di Alessandro Bianchi (5° nella SM40), Giulio Macchia (9° nella SM50),

Raffaele Mungo (7° nella SM55) e Romano Pierli (3° nella SM65). Prossimo appuntamento a Correggio, il 12 febbraio, con la seconda prova dei Campionati Regionali, validi come percorso di qualificazione per la Festa del Cross di Gubbio, che assegnerà i titoli nazionali il prossimo 12 marzo.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon