Quotidiani locali

Tubertini-Lorenzetti: prima volta da avversari

Tubertini-Lorenzetti: prima volta da avversari

Volley. Domenica Azimut a Trento. I due si ritrovano su panchine diverse dopo aver centrato il triplete nella stagione scorsa. Coppa Italia da vendicare

L'Azimut Modena Volley è tornata ieri pomeriggio in palestra per preparare la delicata trasferta a Trento. Domenica andrà in scena la sfida infinita tra Modena e la Diatec che, in questa occasione, si arricchisce di un affascinante confronto tra Lorenzetti e Tubertini.

AGGANCIO IN CLASSIFICA I due allenatori sino alla scorsa stagione erano seduti fianco a fianco, con Tubertini fidato vice di Lorenzetti. Per la prima volta i due amici si affronteranno ed in palio ci saranno tre punti che potrebbero avere un peso decisivo per la classifica finale della regular season. In questo momento Trento si trova al secondo posto insieme a Perugia quota 53 punti, con Modena che insegue le due rivali distanziata di tre lunghezze (50 punti). Per l'Azimut, quindi, la ghiotta occasione di agganciare i rivali in caso di successo da tre punti. Tra l'altro l'ultima occasione di Modena, visto che Trento, nelle ultime due giornate, è attesa da due sfide sulla carta agevoli (Molfetta in casa e Monza in trasferta), mentre l'Azimut avrà la terribile trasferta di Civitanova e l'insidioso appuntamento casalingo con Piacenza.

VENDICARE LA COPPA ITALIA Quella con Trento sarà anche la rivincita della semifinale della Final Four di Coppa Italia. In quel di Bologna, Lorenzetti si prese una clamorosa soddisfazione eliminando Modena dalla Coppa che deteneva da due stagioni, vinte proprio con Lorenzetti in panchina, e dette il via alla crisi di Modena che è culminata con l'allontanamento di coach Piazza. Prima di quella dolorosa sconfitta, Modena si era già confrontata con Trento in due occasioni ed era sempre uscita vincitrice: semifinale della Supercoppa italiana al Pala Panini e, sempre all'interno del Tempio del volley, gara di andata della Superlega.

COME STA TRENTO? La Diatec è reduce dalla qualificazione ai quarti di finale della Coppa Cev. Avversari i finlandesi del Valepa Sastamala, superati senza patemi 3-0 all'andata e 3-1 al ritorno. Adesso per Trento derby tutto italiano nei quarti di finale contro Piacenza, vittoriosa sui serbi del Novi Sad. In campionato, però, la Diatec

ha perso qualche punto nelle ultime giornate: Lanza e compagni sono stati sconfitti nettamente sia sul campo di Perugia che su quello di Civitanova, in entrambe le occasioni con un sonoro 3-0; mentre hanno ottenuto convincenti vittorie contro Milano, Ravenna e Verona.

Francesco Cottafava

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista