Quotidiani locali

S. Michelese vince all’89’ S. Felice sbaglia i cambi 

Eccellenza. Gli ospiti sul 2-2 tolgono un ’97 e fanno entrare un giocatore del ’96 violando la regola sui giovani da schierare. All’89’ la rete decisiva di Zocchi

SAN MICHELE . Cinque reti, tante proteste e tre punti alla San Michelese. Finisce 3-2 per i padroni di casa il derby dello Zanti.
I biancoverdi potrebbero subito segnare con Habib, chiuso in corner dal portiere Baia. Il portiere concede subito il bis su colpo di testa di Zocchi. Nulla può, tuttavia, sulla deviazione vincente aerea di Zagnoni dall’angolo seguente.
Dopo poco appena due minuti i Dragoni sono già in vantaggio. Al 7’ Rinieri calcia alto sugli sviluppi di una punizione.
Sette minuti dopo Zocchi illumina di mancino dalla fascia sinistra per Vandelli. Il centrocampista fallisce però la conclusione da posizione favorevole. Gol sbagliato, gol subito. Il San Felice si traveste da Barcellona: fraseggio rapido e veloce, concluso da Zanini con un destro da pochi metri. Dall’altra parte Baia alza in successione la saracinesca su Habib e Bursi.
Al 28’ proteste da ambo le parti. Gambuzzi non segnala un fallo di Cremaschi sulla trequarti. L’azione prosegue e la punta cade in area dopo un contatto sul dischetto. Per l’arbitro è simulazione con conseguente giallo. Quattro minuti dopo il sorpasso arriva: traversone basso dalla sinistra e preciso rasoterra di Martini: Della Corte si distende alla destra, ma non può intervenire. Al 32’ gli ospiti conducono due a uno.
La San Michelese non reagisce se non quando Zocchi intercetta di testa un passaggio di Baia, senza però indirizzare bene la sfera. Il vento è tutto giallorosso. Al 40’ Zanini non premia un’azione personale di Martini dalla destra calciando a lato un rigore in movimento. Tre minuti dopo è fuori misura un destro di Cremaschi dai 25 metri. Il San Felice parte meglio anche nella ripresa. Pronti, via e Baltazhi coglie la traversa su dormita della difesa. L’azione prosegue e Cremaschi calcia a lato, non di molto. Il portiere Della Corte al 50’ ferma sulla linea di porta un colpo di testa a botta sicura di Baltazhi. Abile il portiere su Cremaschi poco dopo.
I Dragoni Verdi dormono a lungo, poi al 61’ una nuova fiammata. Errore in uscita di Baia e per Habib è semplice insaccare a porta vuota. Al 76’ Zocchi fallisce un’occasione favorevole a due passi dal portiere.
Il capitano sassolese si rifarà all’89’. Marchesini si ferma a protestare su una percussione sulla
fascia di Galantini. L'arbitro lascia correre, il quattordici serve un traversone docile per Zocchi, che da due metri trova il volo d'angelo da tre punti. Il successo è confermato da Della Corte, decisivo su un colpo di testa di D’Este prima del triplice fischio.
Gabriele Farina

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare