Quotidiani locali

Vai alla pagina su Carpi calcio
Il Carpi ai playoff: lunedì sfida secca a Cittadella

Carpi Calcio

Il Carpi ai playoff: lunedì sfida secca a Cittadella

I biancorossi battono il Novara al Cabassi e conquistano gli spareggi promozione che cominciano con il duello del Tombolato

CARPI     2

NOVARA 0

CARPI (4-4-2): Belec 6.5; Struna 6, Romagnoli 6, Gagliolo 6, Letizia 6.5; Concas 7, Sabbione 6, Bianco 6 (11'st Lollo 6), Di Gaudio 6 (29'st Fedato 6); Mbakogu 7 (37'st Pasciuti sv), Lasagna 7. In panchina: Colombi, Poli, Seck, Mbaye, Jelenic, Beretta. Allenatore: Castori 6.5.

NOVARA (3-5-2): Montipo' 6; Troest 5.5, Lancini 5.5, Mantovani 5; Dickmann 6, Casarini 5, Selasi 6, Orlandi 6.5 (11'st Chajia 6), Calderoni 5; Macheda 5 (24'st Lukanovic 5.5), Sansone 6 (35'st Stoppa sv). In panchina: Benedettini, Koch, Cinelli, Bolzoni, Adorjan, Kupisz. Allenatore: Boscaglia 5.5.

ARBITRO: Ghersini di Genova 6

RETI: 8' pt Concas, 36' pt Mbakogu

NOTE: serata calda, terreno perfetto, spettatori paganti 1844, incasso di 15365,30 euro; abbonati 762, quota di 10388,24 euro. Ammoniti: Calderoni, Macheda, Lancini, Lollo, Lukanovic. Angoli: 5-4.

CARPI. Il Carpi centra la quarta vittoria di fila in casa e chiude al settimo posto: stasera a Cittadella si giochera' le sue chance nel primo turno playoff. Per il Novara, cui serviva una vittoria e troppi buoni risultati dagli altri campi, invece gli spareggi restano una chimera. Castori propone tre novita' (Romagnoli, Concas e Struna) rispetto a Verona, nel Novara e' invece rimasto a casa Galabinov, ma recupera Sansone dalla febbre. Ci pensa Concas dopo 8' ad accendere la gara: il centrocampista trova un gol, irrompendo sul secondo palo sul cross di Letizia, che gli mancava da 932 giorni, complice i due anni di stop per squalifica. Il Novara, che col 2-0 immediato del Frosinone sa gia' di essere comunque fuori dai giochi, ci prova con Orlandi (bene Belec) e reclama un rigore per un mano nel traffico di Sabbione. Ma appena si scopre il Carpi lo infila in contropiede, aperto da Lasagna e concluso da Mbakogu che festeggia al meglio il gettone numero 100 con la maglia del Carpi. Col Cittadella sotto e il Benevento fermato a Pisa, ci pensa il perugino Di Carmine prima dell'intervallo a fare esplodere il Cabassi, riaprendo i playoff col 2-1 sulla Salernitana. Nella ripresa parte forte il Carpi e Lasagna, dopo un cambio di passo al limite, fa tremare il palo col sinistro. La risposta novarese e' affidata alla punizione di Sansone su cui Belec e' ancora attento. Lasagna cerca la rete nel finale, ma e' ancora la traversa a dirgli di no e il 2-0 non cambia.

VERDETTI

Spal e Verona in A

Playoff: Cittadella-Carpi e Benevento Spezia

(Frosinone e Perugia entrano al secondo turno)

Saltano i playout e retrocedono direttamente: Trapani, Vicenza, Pisa e Latina

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare