Quotidiani locali

Stefani vince i 1500 Iori e Purboo  centrano l’argento 

Atletica. Memorial Goldoni e Benetti, incasso record: 2000 euro devoluti all’Associazione Angela Serra

Spettacolare edizione del “Memorial Goldoni e Benetti” di atletica leggera che si è disputato venerdì sera al Campo Scuola di via Piazza.
Sono stati oltre 700 gli atleti in gara, adesioni che hanno portato al nuovo record di incasso, oltre 2000 euro, devoluti all’associazione A ngela Serra. In pista i portacolori della Fratellanza si sono fatti rispettare ottenendo un successo e alcuni piazzamenti di rilievo, ma la copertina spetta a Sara Fantini (Cus Parma) che firma il nuovo record italiano categorie Promesse scagliando l’attrezzo a 68 metri e 24 migliorando di un centimetro il precedente primato (68 e 23) che apparteneva a Clarissa Claretti dal 2002. Nei 100 metri femminili Eleonora Iori (12”06) e Leonice Germini (12”18) sono riuscite a salire sul podio, rispettivamente seconda e terza.
Nei 1500 metri femminili nuovo personale e secondo posto assoluto per la junior Margot Basile (4’46”91). Argento nel salto in alto per Kelvin Purboo che ha superato l’asticella alla misura di 2 metri e 9 centimetri alle spalle di Eugenio Meloni, vincitore con 2 metri e 16. Nei 400 metri maschili terzo posto per Michele De Berti con il tempo di 48”62.
Nel getto del peso categoria Cadette successo per Eseosa Lucy Oomovbe con 12 metri e 2 centimetri.
Al Meeting di Ponzano (Venezia) Francesca Bertoni stabilisce il nuovo personale nei 1500 netri con 4’27”22, quarta assoluta nella gara vinta da Joyce Mattagliano.
Filippo Franchini

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik