Quotidiani locali

Modena: la nuova stagione può iniziare

Serie C. Oggi le visite mediche e domani la partenza per Fanano, ma a tenere banco è sempre la cessione della società

L’incubo di poter fallire per la prima volta in 105 anni di storia è un ricordo ancora vivo, ma a poche ore di distanza dal venerdì frenetico vissuto in casa Modena è pronta a partire una nuova stagione tra i professionisti. Già, ma con quali prospettive? Tutto sarà più chiaro la prossima settimana, quando Antonio Caliendo è chiamato a formalizzare la cessione della società e i nuovi acquirenti, capitanati da Carmelo Salerno, ad illustrare a città e tifosi le strategie che possano garantire al Modena un futuro dignitoso. L’accordo tra le parti è già stato trovato e prevede una prima fase di concordato preventivo gestito dal tribunale (per pulire la società dai debiti) della durata di tre mesi. Caliendo si dimetterà da presidente. Società diversa, ma staff identico: si riparte con Pavarese ds e Capuano mister. I giocatori si ritroveranno oggi pomeriggio per le visite mediche e domani mattina si raduneranno al Braglia, prima di partire per Fanano: Park Hotel e campo Lotta il quartier generale per due settimane in Appennino.

Squadra. Il Modena che partirà per Fanano è un cantiere aperto. Non avrebbe potuto essere altrimenti, viste le tribolate vicende societarie. Rispetto alla rosa della scorsa stagione mancheranno ben 11 giocatori tra quelli rientrati ai club di appartenenza per fine prestito (Accardi, Milesi, Laner, Schiavi, Diop) e quelli ai quali è scaduto il contratto (Costantino, Marino, Guardiglio, Basso, Osuji, Diakite). Rientrano dai prestiti a Castelvetro e Vibonese il portiere Chiriac e il terzino Minarini (cercato dal Catanzaro). Aggregati i 2000 Vitale, Davitti e Zito, l’anno scorso negli Allievi Under 17 di Roby Malverti. La sola novità riguarda la presenza tra i convocati di Marco Arcaleni, centrocampista scuola Salernitana classe ’96: Capuano lo aveva già allenato all’Arezzo in ritiro, nella passata stagione per lui esperienze a Potenza, Chieti e con il Leganes nel campionato Tercera Aficionados Regional Madrid. Ci saranno anche giocatori in prova: si era già detto dell’attaccante Lenny Castagna (’90, ex Imperia), ma a Fanano ci sarà anche il centrocampista Donato Marra (’93, ex Lagonegro). Proveranno a dimostrare di valere la serie C.

Amichevoli. Primo test giovedì contro una rappresentativa della montagna. Domenica
23 i canarini sfideranno il Fiorano (Eccellenza), giovedì 27 il Mezzolara (serie D) e domenica 30 la Rappresentativa Aic. Dalla Romagna la notizia di un altro impegno, il 2 agosto, a Sesto Imolese: il “Memorial Lama Bettini” con Ravenna e San Marino.

Marco Costanzini

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie