Quotidiani locali

Mager firma il 34° Memorial Fontana

Tennis. Parla italiano il torneo del Club La Meridiana: battuto Collarini in una spettacolare finale durata tre ore

MODENA Gianluca Mager trionfa nella 34esima Edizione del Memorial Fontana. Il giovane italiano vince il Futures da 25.000 dollari del Club La Meridiana e lo fa superando in finale il favorito argentino Andrea Collarini battuto dopo tre ore di gioco con il punteggio di 4-6 7-6 6-2. Una partita molto emozionante giocata davanti al pubblico delle grandi occasioni che ha gremito il Club di Casinalbo. Equilibrio nel primo set, ma Collarini, testa di serie numero 3, 279 del Mondo e vincitore già di cinque Futures quest’anno, trova l’allungo decisivo grazie alla solidità dei suoi colpi a rimbalzo. Nel secondo set Mager non molla, la partita si fa ancor più intensa, a tratti tesa. L’azzurro spinge e prova ad essere più aggressivo “entrando” nel campo e cercando di chiudere anche scendendo a rete. Il set si chiude con un tie break dominato nettamente dal Mager, testa di serie numero 4 del torneo. Nel terzo Mager continua ancora a spingere, è in ritmo e fiducia, gioca più vicino alla riga di fondo campo e comanda gli scambi fino al 6-2 che chiude la partita.

«Sono felicissimo - ha detto il vincitore, 23 anni e numero 358 del ranking Atp alla vigilia del torneo. Ringrazio il Direttore della Meridiana Agnoli che mi ha dato la possibilità di disputare il torneo concedendomi una wild card. E ringrazio tutti quelli che mi sostengono: dalla mia famiglia al mio allenatore».

Poi un attestato di stima al rivale battuto nella finale: «Collarini quest’anno aveva già vinto oltre cinquanta partite, è molto forte. Io fino ad ora ho fatto più Challenger che Futures, è stata davvero una settimana importante per me questa. Adesso devo continuare a stare in campo, a fare punti e a crescere nel gioco. Non ho un obiettivo preciso, diciamo che mi piacerebbe andare a fare le qualificazioni agli Australian Open. Per finire grazie e complimenti a tutti quelli che hanno lavorato per l’organizzazione del Memorial Fontana».

E così si conclude una settimana di festa e di grande tennis al Club La Meridiana, dove si può essere ben soddisfatti di quanto espresso dal Memorial Fontana, ottimo livello di gioco e una grande risposta da parte del pubblico, sempre numeroso: «Sono stati giorni molto intensi e pieni di entusiasmo - ha detto il Direttore della Meridiana Elio Agnoli. Ho visto tanta gente e tutto il circolo coinvolto. E soprattutto ho visto tanto buon tennis. Complimenti a tutti quelli che hanno dato il loro contributo alla realizzazione del Memorial Fontana. E naturalmente complimenti a Mager».

Nella serata precedente si era disputata anche la finale del torneo di doppio: il successo dell’edizione 2017 è andato all'argentino

Federico Coria e al brasiliano Bruno Sant'Anna. La coppia testa di serie numero 1 del tabellone ha superato gli italiani Andrea Pellegrino ed Enrico Dalla Valle in una finale molto emozionante che si è conclusa con il punteggio di 6-3 4-6 10-8.



 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista