Quotidiani locali

Vai alla pagina su Modena calcio
Modena, è sbarcato il brasiliano Louzada

Modena Calcio

Modena, è sbarcato il brasiliano Louzada

E' una seconda punta nell'ultima stagione a Matera. Piace D'Attilio. L'ex Bajner torna al Borussia Dortmund II

MODENA Le trattative di mercato del Modena vanno ormai in scena in diretta allo Zelocchi, visto che a gestire le operazioni è proprio mister Ezio Capuano con l’ausilio del segretario generale Andrea Russo. Così, nella seduta di ieri pomeriggio, dal Brasile è arrivato Adriano Louzada: seconda punta brasiliana classe 1994, allevato dalla Reggina e nell’ultima stagione a Matera, ha avuto il tempo di esprimere la propria felicità su Instagram immortalando lo stadio Braglia (con erba tagliata e lavori di manutenzione in corso, ndr) e da oggi inizierà ad allenarsi con i nuovi compagni. Scontato dire che Louzada sia stato voluto proprio da Capuano, che ora dovrà fargli esprimere in campo le qualità riconosciute dagli addetti ai lavori ma sfoggiate solo a singhiozzo in Italia, spesso causa… “saudade”. Chi si allena già con i canarini è Vincenzo Esposito, centrocampista classe 1999 prelevato in prestito dalla Salernitana. Nessuna novità, invece, per quanto riguarda la trattativa con i granata per i prestiti del difensore Valerio Mantovani (’96) e dell’attaccante Joao Silva (’90), così come di quella con il Padova per il regista Berardocco (’91). Da Avellino si continua a sostenere che il Modena sia in pole per il centrocampista Guido D’Attilio (’94). Sul fronte uscite sempre più imminente l’addio di Nolè, nel mirino di Juve Stabia, Catanzaro e Teramo.

Infine una curiosità. A Modena è stato una meteora, pur riuscendo a segnare un gol nelle poche gare giocate prima

dell’addio a gennaio, ma Balint Bajner è riuscito a guadagnarsi una seconda chance nel Borussia Dortmund II. L’attaccante ungherese sarà protagonista nella Regionalliga, quarta serie tedesca, e potrà sperare di tornare ad allenarsi anche con i campioni della prima squadra.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista