Quotidiani locali

la gioia di stroppa, mister del foggia 

«Orgoglioso della reazione dei miei»

«Ritrovarci sotto dopo dieci minuti poteva tagliarci le gambe»

CARPI. L’allenatore del Foggia, Giovanni Stroppa, si dice soddisfatto per la prova della sua squadra, e non potrebbe essere che così visto il grande risultato ottenuto: «Non era facile venire a Carpi e sperare di uscire con un risultato positivo, figuriamoci poi con una vittoria. Esserci ritrovati sotto dopo dieci minuti poteva tagliarci le gambe e infatti ci abbiamo messo un po’ per reagire, ma ero fiducioso che i miei ragazzi avrebbero trovato gli stimoli giusti per poter ribaltare la gara. Le prime quattro partite ci hanno insegnato molto e ora siamo più consapevoli delle nostre potenzialità. Serviva una vittoria per darci morale e risollevarci da una posizione di classifica non felice. Sappiamo che abbiamo tutti i mezzi per poter dire la nostra in questo campionato e il risultato di oggi ne è la conferma. Avevamo di fronte una delle squadre più solide sul piano fisico di tutto il torneo. Avevano subito un solo
goal in quattro partite ed essere riusciti a segnargliene tre in un solo tempo fa intendere l’impresa che siamo riusciti a fare oggi. Non dobbiamo avere timore di nessuno ma allo stesso tempo non dobbiamo montarci la testa dopo questa vittoria».

Devis Bellimbusto



TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro