Quotidiani locali

Si muove Taddeo: parla con Caliendo e Comune

L’ex presidente del Varese: «Sto già analizzando le carte del Modena e a breve darò una risposta»

«Sì, mi sono informato con Caliendo e con il Comune per l’acquisto del Modena»: chi parla è Aldo Taddeo, imprenditore varesino che, come da lui raccontato, si occupa di tecnologie per la produzione della plastica. Il suo nome, oltre al Varese calcio che ha lasciato dopo pochi mesi da presidente, è legato alle aziende Herax, Ital e CacciaEngineering società che appunto si occupano di materie plastiche e cablaggi. «Ho chiesto informazioni - dice - per capire se ci sono possibilità di acquisire il club. Ora sto analizzando gli incartamenti che ho ricevuto dal patron gialloblù, sto valutando i numeri per intenderci. Nel più breve tempo possibile cercherò di dare delle risposte, sono consapevole che anche il club abbia tempistiche ristrette».

C’è stato un incontro anche con l’assessore al Bilancio Andrea Bosi, summit confermato pure da Piazza Grande: «Credo che ogni imprenditore che vuole gestire una squadra di calcio a certi livelli - prosegue Taddeo - debba passare dall’amministrazione comunale. Il problema stadio? Non è uno scoglio, ma è comunque necessario avviare un dialogo con il Comune. Ho trovato ampia disponibilità nei miei confronti. Anellucci? No, non è un mio collaboratore, anche se lo conosco bene. Credo che sia stata una mossa molto intelligente di Caliendo. La sua figura è di spicco nel mondo del calcio e già in passato, vedi Pisa, è stato in grado di gestire certi passaggi di proprietà. Per questo, nel caso, lo riterrei un interlocutore importante».
Taddeo, per il momento, si sta muovendo in solitaria: «Non nascondo che preferisco agire in pool e che un mio amico si è interessato alle vicende del Modena. Attualmente però sono assolutamente solo poi vedremo cosa succederà. A breve, come dicevo, ci saranno comunque novità».

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista