Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ecco un tridente da applausi con Lagonegro, Celotto e Russo

Tra i pali questa settimana sacrosanta nomination per Neri che, con un lungo rinvio, propizia il gol del pari complice una clamorosa indecisione del portiere del Bibbiano. Difesa composta da Sghedoni,...

Tra i pali questa settimana sacrosanta nomination per Neri che, con un lungo rinvio, propizia il gol del pari complice una clamorosa indecisione del portiere del Bibbiano.

Difesa composta da Sghedoni, che sigla il gol partita che decide il derby col Maranello, Girelli, che mette la firma sulla preziosa vittoria ad Agazzano, e Pattuzzi, che segna il gol che vale un altro punticino per la Pgs, in attesa della prima vittoria.

In mezzo al campo Rondinelli, che entra e prova a suonare la carica co ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Tra i pali questa settimana sacrosanta nomination per Neri che, con un lungo rinvio, propizia il gol del pari complice una clamorosa indecisione del portiere del Bibbiano.

Difesa composta da Sghedoni, che sigla il gol partita che decide il derby col Maranello, Girelli, che mette la firma sulla preziosa vittoria ad Agazzano, e Pattuzzi, che segna il gol che vale un altro punticino per la Pgs, in attesa della prima vittoria.

In mezzo al campo Rondinelli, che entra e prova a suonare la carica con il gol che tiene in partita fino all'ultimo il Castelvetro a Ponte a Egola, e Corsini, doppietta nel poker all'ex capolista Cerredolese. Sugli esterni Serra, che sblocca il derby vinto a Fiorano, e Chirico, che regala la prima storica vittoria in Promozione al Ganaceto contro La Pieve.

Davanti ci sono Rosario Lagonegro, che con un magistrale pallonetto alla Totti regala i tre punti alla Quarantolese, con lui ci sono Celotto, gol e rigore guadagnato nella quinta sinfonia del super Pavullo capolista, e Russo, che trascina con una doppietta la Cittadella che schianta l'Arcetana. (df)