Quotidiani locali

Caliumi: «Carpi giovane, ma merita la fiducia»

Il presidente biancorosso: «L’obiettivo è la salvezza, ma è un campionato molto equilibrato in cui nulla è scontato. Malcore? Spero continui così»

Il Brescia poi un rush finale da brividi per il Carpi. I biancorossi, per questo, devono sfruttare al meglio la possibilità che domani offre il calendario. In programma c’è la seconda gara casalinga consecutiva, fattore di cui fare tesoro come sottolinea anche Claudio Caliumi: «Assolutamente sì. Giochiamo al “Cabassi” e questo può essere un vantaggio per noi, sappiamo comunque che non sarà una passeggiata. Il Brescia, infatti, è una squadra forte che, per di più, arriva da una sconfitta. Sarà una partita complicata come lo sono state le precedenti e come lo saranno quelle che ci aspettano da qui alla fine del girone di andata». Il già citato tremendo rush finale: «Ma in questa serie B – continua il presidente – non c’è un impegno scontato. L’equilibrio è davvero incredibile e la classifica così corta lo dimostra. Tutti possono vincere o perdere contro tutti, per questo le insidie sono sempre dietro l’angolo». A proposito della classifica: «19 punti sono un buon bottino, soprattutto per un Carpi che deve puntare alla salvezza. Inutile comunque fare pronostici o calcoli, mancano ancora troppe partite. Diciamo che per ora va bene così». A riportare il sereno, e appunto punti, la vittoria contro l’Ascoli: «Un successo importante, soprattutto per i ragazzi che hanno assaporato il successo dopo un momento delicato. Personalmente non ero depresso come del resto non ero esaltato dopo le tre vittorie consecutive a inizio campionato. La squadra è nuova e in conto abbiamo messo anche certi periodi altalenanti. Come dicevo in rosa ci sono tante novità, giocatori che per la prima volta si approcciano ad una categoria del genere». Tra questi anche Malcore che si è reso protagonista di una tripletta salendo a quota cinque gol in stagione: «In questi anni da presidente non mi sono esposto più di tanto sui singoli. Malcore fa parte del gruppo Carpi, sappiamo che è un ottimo giocatore
e che sta attraversando un ottimo momento. Sabato ha giocato alla grande, speriamo si ripeta ancora quando sarà chiamato in causa. Discorso che ovviamente vale per tutti gli altri giocatori che, come lui, stanno lavorando sodo settimana dopo settimana».

Enrico Ballotti

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro